I migliori pub di Londra: top 5

1 ottobre, 2014 nessun commento


Share

Londra oggi è una città sempre più rivolta al futuro in un’esplosione di modernità incontrollabile che la spinge al costante cambiamento. Tutto si trasforma – la gente, gli edifici- ma una cosa resta immutata nell’animo degli inglesi: l’importanza del pub. Un’istituzione nazionale, quasi religiosa, che spinge la popolazione a radunarsi dentro questi affascinanti ritrovi per parlare di vita e di calcio davanti ad una bella pinta di birra schiumosa. E allora perché non selezionare i migliori cinque pub della City, quelli che non potete assolutamente perdere se vi recate in visita nella capitale d’Inghilterra? Eccovi serviti!

Barman brewing a draft, unfiltered beer at pub or bar

Il “The Mayflower”, a 117 Rotherhithe Street, è il pub inglese per eccellenza: travi di legno a vista e una sala dove sedersi e riposarsi gustandosi impareggiabili scorci del Tamigi. La struttura, che risale al XVIII secolo, si trova un po’ fuori dal centro ma resta vicinissima alla stazione ferroviaria di Rotherhithe e merita sicuramente una visita (si vanta, infatti, di essere il più antico pub londinese sul Tamigi)!

Una volta entrati al “Sir Richard Steele”, al 97 di Haverstock Hill, si ha come l’impressione di essere in un negozio di antiquariato. Invece stiamo parlando di un pub tra i più caratteristici ed eccentrici della città, una vera istituzione nella parte nord di Londra. Verrete accolti da animali impagliati, quadri d’epoca e anticaglie appese in ogni angolo. Al secondo piano invece divani, targhe e pareti affrescate proprio come un old pub dovrebbe essere. Approfittatene per fare una sosta, godervi il quartiere e il parco di Hampstead.

Situato in pieno centro, al 145 di Fleet Street, lo “Ye Olde Cheshire Cheese” è una catapulta per un’altra epoca. Ricostruito nel 1667 qui è il legno a farla da padrone partendo dalla facciata fino all’interno del locale. All’esterno invece un grazioso giardino permette di godersi una bella birra all’aria aperta. Atmosfera ultra vintage e una particolarità: questo pub si sviluppa in varie cantine sotterranee, una struttura unica difficilmente riscontrabile altrove. Entrarci significa condividere un pezzo di storia: qui è passata gente del calibro di Dickens, Twain e Conan Doyle… mica male.

Il “Prospect of Whitby”, al 57 di Wapping Wall, è uno dei pub più antichi di Londra. Sui suoi tavoli era solito scolarsi una bella pinta di birra anche il famigerato giudice Jeffreys, colui che condannò a morte centinaia di uomini per la ribellione di Monomaut nel 1685. Questo caratteristico locale ha anche il soprannome di “taverna del diavolo” e tutto il suo interno è caratterizzato da un arredamento in stile marinaro e piratesco.

Proprio nel cuore di Nothing Hill, al 114 di Campden Hill Road, il “The Windsor Castle” è un pub storico londinese. Qui oltre alla birra si possono scegliere 5 diversi tipi di sidro mentre si è circondati da legnoe divanetti in pelle rossa. Il cibo è quello della tradizione inglese, gustabile anche nel delizioso giardino esterno che si lascia apprezzare nelle giornate più soleggiate.

Tag:, , , ,