Auckland da non perdere!

11 novembre, 2014 nessun commento


Share

Auckland è una città che si sta ritagliando un interesse turistico sempre crescente grazie ad un mix unico di natura, storia e modernità. Vi proponiamo una guida veloce per sapere con certezza quali sono i luoghi da non perdere di questo importante centro della Nuova Zelanda (conta quasi un milione e mezzo di abitanti). Probabilmente sarà la prima cosa che vedrete una volta arrivati: stiamo parlando della Sky Tower, un gigante da 328 metri d’altezza, appartenente al casinò Sky City. Merita una visita per il colpo d’occhio che offre su tutta la città e la splendida geografia circostante.

shutterstock_178168580

Chi non conosce la famosa danza Haka adottata dagli All Blacks neozelandesi? L’Auckland Museum custodisce molte delle tradizioni autoctone locali grazie ad una vasta collezione di cimeli appartenenti ai Maori, ma è anche il luogo ideale per assistere a rappresentazioni canore e danze dal vivo.

Ma è inevitabile che quando si parla di Haka il pensiero corra subito al rugby e a quella “danza di combattimento” che gli All Blacks, squadra leggendaria del mondo a palla ovale, mettono in scena prima di ogni partita. Ecco: se volete essere tra i fortunati ad assistere ad un match casalingo di questi campioni indiscussi probabilmente Auckland è la città giusta. Con un po’ di fortuna, ed un occhio al calendario, troverete il mitico stadio Eden Park strapieno per la partita dei fortissimi padroni di casa.

Per gli amanti della vita sotto il livello del mare merita una visita accurata anche l’acquario Kelly Tarlton’s Antartic Encounter&Underwater World. La struttura ospita pesci di tutte le specie e fedeli riproduzioni di fantastici scenari polari.

shutterstock_152770274

Ma Auckland non è soltanto la città del rugby… è anche definita come la “Città delle Vele” grazie a particolari caratteristiche climatiche che garantiscono una buona ventilazione per la maggior parte dell’anno. Per gli amanti di questo suggestivo, ecologico, e ancora praticatissimo modo di andare per mare non può dunque mancare una visita al National Maritim Museum. Qui tutti i curiosi e agli appassionati troveranno il racconto suggestivo della tradizione della navigazione neozelandese, con in più la possibilità di osservare le caratteristiche canoe Maori.

Date un’occhiata anche alla famosa K Road, la strada che raggruppa numerosi artisti e locali tipici neozelandesi. Una camminata che sarà utile per provare a portarsi a casa un pezzettino di questa incredibile cultura ed immergersi nella Auckland che era e che continua ad esistere.

Anche gli amanti della natura e del trekking troveranno pane per i loro denti. Tutta la zona circostante è ricchissima di vulcani, se ne contano 48. Il più imponente? Il celebre Mount Eden.

Tag:, , , ,