La neve per i bambini in Val D’Ega

30 dicembre, 2014 nessun commento


Share

Si dice che la neve abbia il potere di fare tornare bambini gli adulti, riportando loro alla mente giornate passate a scivolare sulle slitte e a rincorrersi improvvisando innocue battaglie a suon di freddissime pallate. In Val D’Ega però, nel cuore delle Dolomiti – Patrimonio Mondiale dell’Umanità UNESCO – i bambini, quelli veri, hanno la precedenza e le piste sono un parco giochi in cui scatenarsi, dimenticando a casa la noia e tutto quello a cui, durante l’anno si ricorre per cercare di arginarla.  Perché, nell’area tra il Rosengarten e il Latemar, la noia non è mai arrivata. Quindi il problema non si pone.

Nei due comprensori di Obereggen e Carezza, i piccoli sciatori trovano sempre qualcosa che li sorprende e i genitori un motivo per pensare che questo sia il luogo ideale per la perfetta vacanza in famiglia. Tanto per le attività, quanto per il portafoglio.

 

Val_dEga_Turismo_-_Carezza_16_-_Laurin_Moser

 

Per cominciare, i bambini sotto gli 8 anni (nati cioè dopo il 29.11.2006) ottengono uno skipass gratuito (esclusi stagionali, tessere a valore e 12 giorni nella stagione) per lo stesso periodo del familiare maggiorenne adulto pagante. La gratuità è intesa nel rapporto “un bambino per un genitore”. Senza contare che la Val d’Ega è forse l’unico luogo al mondo in cui può capitare di sciare a casa di un orso, andare all’asilo gestito dagli Yeti e imparare a stare in equilibrio sulla neve nel giardino bianco di un vero e proprio Re.

A Obereggen, Brunoland dispone di tappeti di trasporto di 50 m e 30 m, un castello gonfiabile, un tunnel di neve, una giostra e altre installazioni pensate per offrire svago ogni giorno dalle ore 10 alle 16. Per i bambini alloggiati presso le strutture alberghiere dell’Area Turistica Val d’Ega, l’entrata é gratuita.

Nello Yeti Mini Club della scuola di sci, dotato di un tappeto mobile, di una giostra e di molti altri giochi ancora, i maestri introducono allo sci i bambini, che possono comunque decidere di giocare con le animatrici all’interno del Miniclub, dalle ore 9.00 alle 16.00.

La novità di questa stagione, per i piccoli amanti della tavola, è l’apertura dell’Italy’s First Kids Learning Snowpark. Il nome dice tutto: uno snowpark a Carezza, pensato apposta ber i bambini, che qui trovano spazi per divertirsi su curve ripide, jumps, rails, boxes e kicker tutti su misura.

 

Valdega_-_Scuola_sci_Obereggen

 

Naturalmente, la neve non significa solo sci ma anche slitte – e l’Alpine Coaster a Predazzo/Ski Center Latemar, con i suoi 900 metri di dossi salti ed acrobazie, ne è l’impero – piste di pattinaggio e soste per gustare qualche piatto tradizionale, servito in ristoranti, malghe e baite che hanno sempre un occhio di riguardo per gli ospiti più importanti. Cioè i più piccoli. Infine, da segnalare qualche piccola attenzione, che contribuisce a rendere la Val D’Ega, ancora di più, un comprensorio a misura di bambino. In tutti i noleggi, si trovano snowboard già da 1m di lunghezza, sci a partire da 70cm e scarponi da sci già dal numero 24.

15 insects and animals you won’t realize is not photoshopped
ddtank Doubletree Hotel Crystal CityNational Airport

extremely western european or more columbia north distance
xvideosDesigner Replica Sunglasses Not The Fake Sunglasses
movie2k

Tag:, ,