Sarà l’aurora in Alaska

6 febbraio, 2015 nessun commento


Share

L’aurora boreale in Alaska è il grande spettacolo del Nord. Le Luci del Nord sono l’unica ragione che può convincere un abitante dell’Alaska a starsene all’aria aperta in inverno. L’aurora boreale illumina il cielo dell’Alaska tutto l’anno ma può essere vista solo quando il cielo notturno è scuro abbastanza, generalmente dalla fine di Agosto agli inizi di Aprile.

Riflessi verdi e rossi, le ombre e le onde viola che attraversano il cielo: ad Anchorage ci sono “fan” dell’aurora che d’inverno si dirigono verso nord, dove solitamente si mostra lo spettacolo, in cerca di luci più colorate e luminose, giungendo fino a Talkeetna. Mentre i turisti si recano vicino a Fairbanks, località tra le più a nord e quindi più spesso teatro di questi spettacoli, godendo di lunghe notti invernali che offrono maggiori possibilità ai viaggiatori di vedere l’aurora. Proprio per questo le sistemazioni per il pernottamento in questa zona sono state incrementate negli ultimi anni.

Purtroppo la certezza di imbattersi in un’aurora non può darla nessuno; è consigliabile dare un’occhiata al sito della National Oceanic and Atmospheric Administration dove compilano continuamente delle mappe sulla posizione dell’aurora costruite sulle informazioni acquisite dal satellite geostazionario NOAA che orbita sulla calotta artica.

Il consiglio di viaggio

Arctic Circle Aurora package
Durata: 5 notti
Partenze 2015: tutte le domeniche fino a fine marzo
Quota a partire da: € 1.934,00 minimo 2 pax
Campo base: Coldfoot. La sistemazione spartana nel centro di Fairbanks è il punto di partenza per visitare l’interno dell’Alaska lungo la famosa Dalton Highway, attraverso piccoli villaggi minerari e oltre il fiume Yukon. Oltrepasserete il Circolo Artico, visiterete la catena delle Brooks Mountain, e sorvolerete a bordo di un velivolo le immense distese innevate di questa terra sperduta e selvaggia. Il Nord non avrà più segreti per voi! Punto di osservazione preferenziale dell’aurora boreale, Wiseman.

Occhi al cielo, le luci del nord non vi deluderanno.

 

Silvia Brugnara