Scoprendo New Orleans tra jazz e vodoo

30 marzo, 2015 nessun commento


Share

New Orleans è una pietra preziosa tornata a nuova vita. La città, che ha seriamente rischiato di scomparire sommersa dalla potenza devastante dell’uragano Katrina, oggi è riemersa dalle sue macerie. Una città energica, piena di vita e di influenze culturali europee, una Boston più folle e più a sud, dove “sud” negli States vuol dire tanto.

 

shutterstock_196600469

 

Chi si reca a New Orleans vuole vedere il quartiere francese, il nucleo più antico della città. Preparatevi a camminare in quello che ricorda tanto un set cinematografico, con edifici tipici con persiane in legno e balconi in ferro battuto. Il cuore di questo spaccato dell’America “che fu” è sicuramente Bourbon Street, strada storica piena di bar e strip club. Si perché se Las Vegas è la capitale del vizio a stelle strisce anche New Orleans non scherza affatto, qui le tentazioni si fondono e l’incontro è unico. Troverete tantissimi locali dove ascoltare ottima musica dal vivo, perché qui siete nella terra del jazz e dei battelli a vapore che scorrono lenti sul placido Mississippi.

 

New Orleans è una città misteriosa dove cultura occidentale ed influenze africane si incontrano. E’ la terra del vodoo, la magia nera praticata dagli schiavi che venivano sfruttati nelle grandi piantagioni di cotone della Louisiana. Se volete respirare un po’ di questo fascino “macabro” potete fare un giro nei tanti cimiteri di New Orleans. Chiamati le “città dei morti”, sono particolarmente suggestivi per le loro belle strade alberate e per l’interessante architettura. Il più antico e facilmente raggiungibile è il St. Louis Cemetery.

 

shutterstock_116618332

 

Due gli eventi principali della città assolutamente da non perdere: il Mardi Gras e il New Orleans Jazz Fest. Mentre del primo si conosce già praticamente tutto il festival Jazz merita davvero una visita perché esplora le radici musicali e culturali della città. Il periodo giusto per visitare la città è sicuramente quello che va da febbraio ad aprile, è in questo periodo infatti che si svolgono gli eventi principali. Se invece vi trovate in città in un altro periodo e volete respirare le atmosfere jazz recatevi decisi allo Snug Harbor Bistro, qui suonano dal vivo praticamente tutte le sere per uno spettacolo unico, degno di New Orleans!

 

shutterstock_244921432(1)

Tag:, , ,