Namibia, essenza d’Africa

5 maggio, 2015 nessun commento


Share

Non una, ma mille ottime ragioni per visitare la Namibia, un paese grande e ricco, dove la natura e la biodiversità sono considerate risorse fondamentali per lo sviluppo e quindi trattate come il miglior investimento per il futuro; la tutela del patrimonio ambientale e culturaleè addirittura sancita dalla Costituzione dello Stato: l’articolo 35 recita infatti “Lo Stato dovrà promuovere e proteggere attivamente il benessere della popolazione facendo proprie le politiche internazionali rivolte ai seguenti obiettivi: protezione degli ecosistemi, processi ecologici essenziali, biodiversità, e uso delle risorse naturali come base sostenibi le per il bene di tutti i namibiani, presenti e futuri”.

 

0014e840003d9b15f33f073836505a0a43a3acd5

 

Così un inestimabile patrimonio viene custodito e lasciato in eredità non solo ai namibiani del futuro, ma a tutto il mondo.

Namibia in numeri

11 etnie diverse:Ovambo, Kavango, Herero, Damara, Himba, Boscimani, ma anche i Boeri e i discendenti dei colonizzatori tedeschi e olandesi, per un melting pot di colori e lingue peculiare e curioso.

2 deserti: il Namib, uno dei deserti più antichi del mondo, il cui nome, in lingua nama, significa “luogo vasto”, e il Kalahari, la “grande sete”, il quarto deserto al mondo per estensione, dove i Boscimani vivono da oltre 20.000 anni.

1 città fantasma: la celebre Kolmanskop, una città mineraria costruita all’inizio del ‘900 in stile architettonico tedesco e provvista di tutti i servizi fondamentali, tra cui il primo tram africano. Attorno agli anni ’20, una volta esaurita la vena diamantifera, Kolmanskop è stata abbandonata e oggi solo le dune di sabbia sospinte dal vento abitano le case di questa cittadina dall’atmosfera spettrale.

I big 5: elefante, leone, rinoceronte, bufalo e leopardo, i 5 big della savana, i 5 trofei più ambiti –un tempo- dai cacciatori e oggi, fortunatamente, dai fotografi.

8 fiumi: Cuando, Kunene, Kuiseb,Swakop, Orange, Tsauchab, Zambesi e Okavango -che sfocia in una palude in un’area del deserto del Kalahari- attraversano la Namibia e contribuiscono, con le loro acque, a dissetare uomini e animali

Oltre 100 tipi di alberi e piante: acacie, baobab, papiri, ninfee, la pianta dei talleri, ma anche le longeve welwitschia mirabilis, che arrivano anche a 2000 anni di età, il kokerboom, un tipo di aloe chiamato “albero faretra”, e l’euphorbia damarana, la cui linfa tossica è usata dai Boscimani per avvelenare le frecce.

b81504d02f3d01f2dc3aa8fff43f034ca004b2fe


8 parchi nazionali, una decina di parchi faunistici e game riserve e oltre 50 aree protette a gestione locale
: a riprova del fatto che proteggere animali, culture millenarie, ambienti e tutelare la biodiversità è considerato l’unica via possibile per uno sviluppo sostenibile, gran parte del territorio della Namibia è incluso in aree naturali protette, parchi nazionali, riserve faunistiche private. I due principali parchi nazionali sono il Namib-Naukluft, il più grande del continente africano, e l’Etosha; uno dei più affascinanti –ed inquietanti- è però la riserva della Skeleton Coast, la “terra che Dio ha creato con rabbia” secondo i Boscimani, che deve il suo nome agli innumerevoli relitti di imbarcazioni adagiate sulla spiaggia come carcasse spoglie.

Kel 12 propone un vero e proprio grand tour attraverso il Paese, un itinerario che lo attraversa da sud a nord: dal Fish River Canyon al Kaokoland, terra del popolo Himba, dal deserto del Kalahari a Keetmanshoop, dalla foresta di kokerboom alla città fantasma di Kolmanskop, dal deserto del Namib con le dune rosse di Sossusvlei alla  costa e al Damaraland, per terminare con la magnificenza della natura del Parco Etosha. Un viaggio impegnativo, ricco, per amanti dell’Africa e della scoperta.

 

e2ce6706f7963f203c28e2e42d83ed02cb1b3377

 

Namibia / “GRAND TOUR” : Dal Fish River Canyon al Kaokoland, terra dei fieri Himba
Itinerario completo qui: www.kel12.com/itinerario.aspx?i=6940
Partenze: 13 giugno, 11 luglio, 8 agosto 2015

Durata: 16 giorni

Quota: a partire da € 4.980

 

Tag:, ,