Col vento in poppa tra Oriente e Occidente

2 luglio, 2015 nessun commento


Share

Exterior_RC_SC_sidebySide“Amo in te l’avventura della nave che va verso il polo, amo in te l’audacia dei giocatori delle grandi scoperte, amo in te le cose lontane, amo in te l’impossibile.”

Nazim Hikmet

Amore, avventura, audacia e scoperta: queste sono le quattro parole magiche che mi hanno portato verso una destinazione lontana quanto impossibile. Per noi di Islands quasi niente è impossibile perché il viaggio è una possibilità concreta. Ispirata dalle parole di questo poeta turco, ho iniziato a pensare che probabilmente il mio prossimo viaggio sarebbe stato itinerante e arricchito da un mix di culture diverse a bordo di una grande nave. L’entusiasmo è salito alle stelle quando ho scelto il mio itinerario di viaggio, da oriente a occidente: partenza da Istanbul con tappa a Canakkale dove ritrovare la storia della guerra di Troia, dove Priamo si scontrò l’esercito greco.
> A Myrina invece, c’è il mito di Efesto, il dio delle fucine e dell’ingegneria che, caduto lì dall’Olimpo, si ritrovò zoppo e si curò grazie ai vini del Limnos. Poi, attraversare il Mar Egeo, conoscere Skiathos, Skopelos e Poros, i tre moschettieri delle isole Cicladi, per raggiungere la mitica Atene e altri miti. Era la prima volta che univo la Turchia alla Grecia e, credetemi, le sensazioni che ho provato sono state davvero indimenticabili. Due mondi posti l’uno di fronte all’altro a bordo di un veliero nel Mediterraneo. La bellezza della nave, i confort e tutti gli ambienti hanno fatto di questo viaggio un’esperienza unica. Il veliero è una vera e propria stella del mare e il suo nome, infatti, le rende giustizia: Star Clipper. Elegante e leggendaria, le sue vele sembrano disegni fatti dal vento nel mare blu. Trascorrere il tempo a bordo, circondati dai paesaggi del Mediterraneo è un vero idillio al relax. A tutto questo si aggiungono due piscine sul ponte principale e la libertà di organizzare la propria giornata senza programmi pre-definiti. Questa sì che è vacanza, non c’è routine ma uno stacco netto dalla quotidianità per lasciarsi andare allo svago anche leggendo un bel libro, selezionato nella biblioteca della nave. E poi l’avventura è anche culinaria: i piatti sono composti da ingredienti sempre diversi e mixati in maniera sofisticata grazie alla creatività di grandissimi chef. La possibilità di scegliere a bordo della Star Clipper è un cardine. Le crociere in Europa, oltre agli itinerari combinati Turchia e Grecia, riservano tante sorprese e nuove allettanti proposte. Avete già deciso quali mari attraverserà la vostra crociera questa estate? Di sicuro, ovunque navigherete sarà un pò come sognare e “amare l’mpossibile”.

SB

Tag:,