Rapa Nui: la terra dei giganti

10 dicembre, 2013 nessun commento


Share

TongarikiI MOAI, questo è il loro nome, hanno una storia misteriosa alle loro spalle. Ancora oggi il loro significato è poco chiaro, così come è poco chiara la modalità del loro trasporto dalle cave sino alla costa, dove venivano effettuate le rifiniture. La teoria più accreditata è quella secondo cui sarebbero stati trasportati in posizione eretta e questa ipotesi coincide anche con la tradizione orale, secondo cui questi molossi dovevano raggiungere la loro destinazione camminando.

Attualmente se ne contano circa 1.000 sull’isola, senza considerare quelli incompleti presenti soprattutto nella cava di Rano Raraku, dove vi è la statua più alta, circa 21 metri, che – ahimè – è rimasta anch’essa incompiuta.

Se per voi le ore di volo per raggiungere quest’isola misteriosa sono troppe… potete cavarvela con un volo diretto per Londra dove al British Museum potrete osservare il moai Hoa Hakanania’a.

Tag:,