I balli delle Isole Cook

10 marzo, 2014 nessun commento


Share

Nel remoto arcipelago delle Isole Cook, nella Polinesia Neozelandese, si trovano i danzatori polinesiani più abili, che condividono i loro balli di “hula” con gli stranieri, chiamati da loro “papaya”.

La danza nelle Isole Cook, è la forma d’arte più importante e vanta un patrimonio vecchio migliaia di anni: gli abitanti delle 15 isole dell’arcipelago, coltivano infatti questa forma d’arte fin dall’infanzia e il loro talento viene dimostrato nei numerosi festival annuali.
Tra questi, il Te Mire Ura, in cui si elegge il miglior ballerino; ha luogo ogni anno nel mese di aprile ed è un vero e proprio concorso a cui partecipano numerosi ballerini suddivisi in tre gruppi (per fasce d’età, dai più piccoli ai più anziani). La finale ha luogo presso l’Auditorium di Rarotonga organizzata dal Ministero per lo Sviluppo Culturale e il vincitore viene scelto in base al costume che indossa, alla coreografia e alla difficoltà della danza eseguita.

Tag:,