Il Nelson di Antigua

7 maggio, 2014 nessun commento


Share

Canna da zucchero, ananas, cotone, mare spettacolare e candide spiagge… Avete capito dove siamo? Ovviamente ad Antigua, un’isola delle Piccole Antille scoperta da Cristoforo Colombo nel lontano 1493. Sicuramente nelle vostre menti saranno passate immagini paradisiache. Effettivamente Antigua è un Eden perfetto dove trascorrere le vacanze. Ma oltre al bellissimo mere e alle spiagge, quest’isola possiede un luogo di grande bellezza che, se siete da queste parti, non potete farvi sfuggire. Sto parlando del Nelson’s Dockyard. Questo storico cantiere navale, chiamato così in onore del capitano Nelson e situato in una penisola tra English Harbour e Falmouth Harbour, rappresenta uno tra i principali siti turistici dell’isola essendo l’unico porticciolo georgiano tutt’ora attivo nell’emisfero occidentale.
Questa base navale britannica risalente al 1745, fu abbandonata dopo che Antigua perse, per la Corona britannica, la sua importanza economica e strategica. Per fortuna agli inizi degli anni ’50 ebbe inizio il suo restauro ed oggi l’ex base navale della marina britannica ha trovato una nuova ragione d’essere, diventando il più importante porto dell’isola per le imbarcazioni da diporto.
Camminando per le stradine del Nelson’s Dockyard, tra splendidi edifici in mattoni e pietra, potrete calarvi nelle atmosfere di tempi ormai lontani. Oggi gli antichi edifici sono stati trasformati in negozi di souvenir, alberghi, ristoranti o semplicemente in rimesse per imbarcazioni, il tutto però nel pieno rispetto di uno dei più importanti siti storici dei Caraibi.

Lucia Limiti

Latest posts by francesco (see all)

Tag:,