Lituania, l’autunno è a ritmo di Vilnius jazz

22 settembre, 2015 nessun commento


Share

E’ appena entrata la stagione autunnale e i week end sono sempre una valida occasione per partire. Cosa ne pensate delle calde note del jazz di Vilnius? La capitale della Lituania tra ottobre e novembre si prepara ad ospitare due importanti festival: Vilnius Jazz, dal 15 al 18 ottobre, appuntamento annuale giunto alla 28° edizione e poi Vilnius Mama Jazz Festival, dal 20 al 23 novembre, che porterà in città artisti internazionali e nuovi talenti nel segno dell’innovazione.

lituania jazz

Vilnius Jazz, il più importante festival internazionale di musica jazz della città di Vilnius, si tiene quest’anno dal 15 al 18 ottobre, con un pubblico di oltre 7.000 appassionati. Fondato nel 1987, il festival offre una panoramica sui nuovi trend della musica jazz di tutto il mondo, con artisti che si contraddistinguano per creatività e sperimentazione. I musicisti di Vilnius Jazz superano i confini stilistici del jazz e dell’improvvisazione, presentando progetti innovativi con contaminazioni da rock, musica etnica e industrial.

Vilnius Jazz si contraddistingue per il programma creativo e ambizioso con alcuni dei più grandi nomi del jazz internazionale e talenti della Lituania. Sul palco del Russian Drama Theatre di Vilnius si alterneranno 14 gruppi: tra gli highlight di questa edizione, il grande chitarrista americano vincitore dei Grammy Awards Bill Frisell e la sua band di archi 858 Quartet; il quartetto francese Dominique Pifarély Quartet, recentemente formatosi e già acclamato dalla critica; la band giapponese Hikashu insieme a Itaru Oki; il trio olandese/senegalese Reijseger-Fraanje-Sylla composto da voloncello, piano e voce; e gli svedesi Angles 8. Tra le band lituane presenti, Gone4Square, Brave Noises e Sons of Gislason. Il programma completo è disponibile su http://www.vilniusjazz.lt/.

Giunto alla 13° edizione, il colorato Vilnius Mama Jazz festival, dal 20 al 23 novembre, presenta una grande varietà di stili jazz. Nel corso degli anni il festival si è affermato come un’importante vetrina per artisti emergenti che hanno presentato nuove sperimentazioni dal post-bop contemporaneo, suoni dal cinema muto, fino ad arrangiamenti di canzoni dei Led Zeppelin. La qualità e l’originalità sono fattori unificanti che definiscono il programma diversificato dell’evento. Obiettivo del festival è quello di introdurre al pubblico lituano fenomeni internazionali del jazz e quello di favorire l’accesso dei giovani musicisti a partecipare a progetti nazionali e internazionali.

Il festival si tiene in diverse location della città, dai teatri come il Russian Drama Theatre e il Lithuanian National Drama Theatre, fino a locali e concert hall come Klubas Tamsta. Nelle scorse edizioni il festival ha ospitato artisti di fama internazionale come Dee Dee Bridgewater, Jhon McLaughlin, Bill Frisell, Marcus Miller e Rosario Giuliani, e lanciato giovani talenti lituani ed europei, come i francesi OZMA o il flautista olandese Ronald Snijders. Nelle giornate del festival i giovani musicisti potranno partecipare a master class con i maestri. Per informazioni: http://www.vilniusmamajazz.lt/

Vilnius, la capitale della Lituania, è la destinazione perfetta per un city break d’autunno all’insegna di musica, cultura e divertimento. In attesa dei concerti i visitatori potranno passeggiare per le strade del centro storico, inscritto tra i siti Patrimonio dell’Umanità UNESCO, fare shopping nelle boutique di ambra e lino, gustare la cucina tradizionale proposta da diversi ristoranti come Lokys e quella più innovativa di giovani chef come Bistro 1 Dublis, gustare la migliore birra artigianale da Snekutis gastro pub, o concedersi momenti di benessere nella nuova Spa Nidos Kopos.

 

Silvia Brugnara