Week-end: concerti e film

29 ottobre, 2015 nessun commento


Share

CONCERTI

Martedì a Cesena andrà in scena l’ultimo atto di una bella storia di rock’n’roll: come promesso, i Foo Fighters suoneranno nel palasport per esaudire la richiesta avanzata dai fan attraverso la storica performance di mille musicisti. Dave Grohl e compagni torneranno in Italia il 13 novembre a Casalecchio di Reno e il 14 al PalaAlpitour di Torino. Mercoledì invece al Fabrique di Milano David Gahan, super carismatica voce dei Depeche Mode, presenta dal vivo il suo nuovo progetto solista, The Soulsavers. I Deep Purple tornano in Italia: saranno venerdì alla Kioene Arena di Padova e sabato al MediolanumForum di Assago (MI).

Cesare Cremonini fa tappa venerdì all’Adriatic Arena di Pesaro, sabato e domenica alla Unipol Arena di Casalecchio di reno (BO), martedì al Mandela Forum di Firenze. I Musical Box, la più celebre cover band dei Genesis (usano i costumi originali dell’era Gabriel) suonano domani all’ObiHall teatro di Firenze, venerdì all’Auditorium Parco della Musica di Roma, domenica al teatro Palapartenope di Napoli e lunedì al teatro della Luna di Assago (MI). Max Pezzali in concerto sabato al Palasport di Verona, domenica al PalaTrieste di Trieste.

Due serate con i Verdena, domani e venerdì al New Age Club di Roncade (TV). Jack Savoretti domani in cartellone al teatro Politeama di Genova, venerdì al teatro Toniolo di Mestre (VE) e sabato all’Auditorium Parco della Musica di Roma. I Fratellis, promettente band della nuova generazione British, sono lunedì al Fabrique di Milano. Kitty, Daisy & Lewis, deliziosa band di cultori della musica vintage (anche tecnologicamente parlando) martedì sono in cartellone allo Spazio 211 a Torino e mercoledì al Monk Club di Roma. Gli A Place To Bury Strangers, band emergente della nuova scena alternative americana, venerdì suonano a Il Circolone di Legnano (MI). I Marlene Kuntz venerdì sono all’Estragon di Bologna.

Nek venerdì in concerto all’ObiHall Teatro di Firenze, sabato al Palasport Parenti di Santa Croce sull’Arno (PI), lunedì al teatro Nuovo Giovanni da Udine di Udine e mercoledì al teatro Colosseo di Torino. Marco Masini venerdì canta al teatro Coccia di Novara. Sabato il teatro Colosseo di Torino ospita Raf. Da domenica a martedì RomaEuropa Festival ospita al Macro di Testaccio, a Roma, Afropolitan, tre giorni dedicata ai suoni urbani della Nuova Africa. Ad aprire la rassegna sarà Pat Thomas, domenica sarà la volta dei Mbongwana Star, lunedì dei BLK JKS, band rivelazione della contaminazione musicale africana.

CINEMA

– TUTTO PUO’ ACCADERE A BROADWAY di Peter Bogdanovich con Imogen Poots, Jennifer Aniston, Kathryn Hahn, Owen Wilson, Lucy Punch, Tatum O’Neal, Rhys Ifans, Will Forte, Cybill Shepherd, Joanna Lumley, Ahna O’Reilly, Jake Hoffman, Richard Lewis.
Avventure e disavventure di un regista di successo che approda nel pianeta Broadway per dirigere uno spettacolo prodotto dalla moglie e interpretato da un divo del cinema. Il nostro eroe assolda una escort e le regala una fortuna per permetterle di cimentarsi come attrice. Follie che solo nel tempio del teatro newyorchese si possono vedere e danno modo a un regista-icona come Bogdanovich di scatenare il suo brio da autore di commedia.
– LA LEGGE DEL MERCATO di Ste’phane Brize’ con Vincent Lindon.
Un uomo normale, un cinquantenne senza depressioni ne’ sogni segreti si ritrova improvvisamente senza lavoro e senza futuro. Decide allora di drizzare la testa e di combattere un mondo in cui non si riconosce piu’. In concorso all’ultimo festival di Cannes che ha premiato il protagonista come miglior attore.
– THE LAST WITCH HUNTER di Breck Eisner con Vin Diesel, Rose Leslie, Elijah Wood, Michael Caine, lafur Darri lafsson, Julie Engelbrecht, Armani Jackson. Da secoli le streghe insidiano la vita degli umani e da secoli i “cacciatori” cercano di tenerle a freno. Spetta all’ultimo di questi guardiani (l’immoto Vin Diesel) combattere la battaglia contro la Regina delle streghe, resuscitata per inguaiare il mondo. Quello che sul set sembra essersi divertito di piu’ e’ l’inossidabile Michael Caine.
– KREUZWEG – LE STAZIONI DELLA FEDE di Dietrich Bruggemann con Anna Brggemann, Lucie Aron. Un film mistico, difficile, ambizioso per il talento di un regista che conviene tener d’occhio e che l’ultimo festival di Berlino ha laureato come
miglior sceneggiatore e autore assegnandogli l’Orso d’argento. Una Via Crucis attraverso i fondamentalismi e le follie del
mondo contemporaneo che solo arte e passione possono riscattare.
– MUSTANG di Deniz Gamze Erguven con Gunes Sensoy, Doga Zeynep Doguslu, Erol Afsin, Ilayda Akdogan.
In uno sperduto paesino delle campagne turche, cinque sorelle si ribellano alla tradizione e alla concezione della donna in nome della loro eta’ e della loro liberta’. Messe all’indice per il comportamento giudicato sconveniente, vengono ritirate da scuola e costrette alla dura legge della tradizione. Ma non per questo Lale e le sue sorelle si piegano. La vera sorpresa a Cannes (Quinzaine).
– BELLI DI PAPA’ di Guido Chiesa con Diego Abatantuono, Francesco Facchinetti, Andrea Pisani, Antonio Catania, Matilde Gioli, Marco Zingaro, Barbara Tabita, Uccio De Santis, Niccolo’ Senni, Francesco Di Raimondo.
Un regista/autore, spesso amato dai cinefili, come Guido Chiesa accetta di dirigere una commedia su un padre-padrone che per scoraggiare tre figli fannulloni finge un crack economico dell’azienda e li costringe per la prima volta a misurarsi con il mondo del lavoro. L’impianto da commedia e l’istrionismo di Abatantuono lasciano spazio e una
riflessione sociale piu’ acuta.
– TUTTI PAZZI IN CASA MIA di Patrice Leconte con Christian Clavier, Carole Bouquet, Vale’rie Bonneton, Rossy de Palma, Ste’phane De Groodt, Christian Charmetant. Un pomeriggio qualunque per un uomo qualunque. Michel sogna solo di chiudersi in casa in solitudine per ascoltare un disco raro, ma tutti, tra familiari e vicini, decidono che quello e’ il giorno buono per rivolgersi a lui. Commedia travolgente e imprevedibile.

Escono anche: il cartone animato di fattura tedesca GHOSTHUNTERS con l’amicizia da tra un ragazzino e un
mostriciattolo da cantina; il film per ragazzi GIOTTO – L’AMICO DEI PINGUINI dell’australiano Stuart McDonald con un simpatico pastore maremmano che deve salvare un gruppo di pinguini per riscattarsi agli occhi della cittadina che l’ha messo al bando; l’action movie HITMAN: AGENT 47 di Aleksander Bach con uno spietato killer geneticamente modificati che diventa eroe combattendo una multinazionale malefica.