Alla ricerca dello scatto perfetto nel Parco Nazionale Gran Paradiso

14 gennaio, 2016 nessun commento


Share

Imparare a vedere e a dare forma alle proprie idee: questo, oltre ad accorgimenti tecnici, piccoli trucchi e consigli, vi insegneranno i fotografi che organizzano per il prossimo mese di Febbraio una serie di workshop fotografici nel Parco Nazionale Gran Paradiso.
a88c50d48c2eabdf3694d9c1ff49a69005c8ece9 Non parliamo di normali corsi di fotografia, ma di vere e proprie escursioni sul campo, destinate a chi ha già una conoscenza base del mezzo fotografico: armati di macchina e obiettivi, i partecipanti andranno a caccia della luce più adatta o dello scorcio più suggestivo, di stambecchi, volpi, scoiattoli e gipeti, da immortalare in un contesto naturale magico: per gli appassionati di fotografia naturalistica, il Parco e i suoi animali, che vivono in totale libertà nell’area protetta, saranno certamente una fonte d’ispirazione inesauribile.

Ad accompagnare i gruppi guidati dai fotografi professionisti ci saranno anche alcuni guardaparco del PNGP: grazie alla loro esperienza e alla conoscenza del territorio e delle abitudini della fauna locale, sarà più facile avvistare gli animalimentre cercano cibo o si avventurano curiosi verso il fondovalle.

Non semplici corsi di fotografia naturalistica quindi, ma vere e proprie esperienza di natura, per imparare a vedere con gli occhi, ma anche con il cuore.

7 febbraio 2016: Valle di Rhêmes
Un’intera giornata nella natura più vera, accompagnati dai fotografi professionisti Alberto Olivero e Luca Giordano, insieme ai guardaparco del Parco Nazionale Gran Paradiso. – Info

92b8dc4b377d577ae81251ffce3f67652e3c0e7e

27 e 28 febbraio 2016: Valsavarenche
Pixcube, in collaborazione con Nikon School e Federparchi, organizza il Workshop Fotografico “La fauna invernale del paradiso” in Valsavarenche, nel versante valdostano del Parco.
Il workshop è rivolto sia ai principianti che possono apprendere velocemente le tecniche grazie al contesto incantevole e altamente stimolante, che ai fotografi esperti che saranno affiancati dal professionista selezionato per l’evento. È richiesta una conoscenza minima della propria macchina fotografica. È possibile partecipare con qualsiasi macchina fotografica. – Info