Kevin Costner al cinema; Mariah Carrey in concerto

14 aprile, 2016 nessun commento


Share

CINEMA

– HARDCORE di Ilya Naishuller con Haley Bennett, Scarto Copley, Danila Kozlovsky, Will Stewart, Ilya Naishuller. I primi tentativi di cinema “in soggettiva”, ovvero girati dal punto di vista del protagonista attraverso i cui occhi lo spettatore segue l’azione risalgono addirittura agli anni ’40 e il metodo ha speso tentato – magari in maniera sporadica – numerosi registi, compresi alcuni maestri. Adesso, sulle ali del videogioco e dell’identificazione a cui sono abituati i più’ giovani “giocatori” ci ritentano, unendo le forse russi e americani per una coproduzione che potrebbe fare effetto e segnare un nuovo inizio. L’avventura e’ quella tipica del thriller: non sapete chi siete, vostra moglie vi da’ un nome ma viene subito rapita da cattivoni che minacciano il mondo. Ne seguite le tracce in una terra sconosciuta (Mosca si presta diventando in fretta autentica co-protagonista della storia) e rischiate la pelle a ogni passo, tra falsi amici e truci nemici. Riuscirete a vincere la battaglia per la vita?

– NEMICHE PER LA PELLE di Luca Lucini con Margherita Buy, Claudia Gerini, Giampaolo Morelli, Paolo Calabresi, Andrea Bosca, Pia Engleberth, Lucia Ragni, Gigio Morra, Federica Fracassi. Due donne, legate sentimentalmente allo stesso uomo, ambedue tradite, scoprono alla morte del maschio che in ballo c’e’ una piccola eredita’: un bambino cinese dal sorriso adorabile e l’aria smarrita: Paolo Jr. Diverse quanto piu’ non si potrebbe Lucia e Fabiola si contendono l’affidamento del malcapitato ma alla fine dovranno fare causa comune e si scopriranno amiche.

– CRIMINAL di Ariel Vromen con Kevin Costner, Gary Oldman, Tommy Lee Jones, Alice Eve, Ryan Reynolds, Gal Gadot, Antje Traue, Michael Pitt, Scott Adkins, Doug Cockle, Robert Davi. L’agente speciale della CIA Bill Pope viene abbattuto in azione mentre sta per sventare un micidiale attacco terroristico. Per salvare la democrazia il suo capo fa ricorso a un medico che ha inventato un geniale modo per trasferire la mente di un individuo in quella di un altro. Cosi’ il cervello di Pope può ancora servire la causa.

– IL LIBRO DELLA GIUNGLA di Jon Favreau. Avventura in live action sulle tracce dello spirito originario dei racconti indiani di Rudyard Kipling con il piccolo Mowgli alla scoperta del mondo, tra fiere, amici della foresta, uomini misteriosi e un pantera saggia. Il film e’ davvero una bella sorpresa.

– NONNO SCATENATO di Dan Mazer con Robert De Niro, Zac Efron, Zoey Deutch, Julianne Hough, Aubrey Plaza, Dermot Mulroney, Adam Pally, Jason Mantzoukas, Mo Collins, Brandon Mychal Smith. Palcoscenico da mattatore per un Robert De Niro che ormai si diverte a prendere a picconate la sua leggenda. Qui fa il nonno zozzone e irriverente che trascina il nipote ingenuo (Zac Efron) in una scatenata vacanza da scapoli alla vigilia delle nozze che proietterebbero il ragazzo nel dorato mondo dello studio legale in cui lavora, visto che sta per sposare la figlia del capo.

– UN’ESTATE IN PROVENZA di Rose Bosch con Jean Reno, Anna Galiena, Aure Atika, Jean-Michel Noirey, Charlotte de Turckheim. Vita di citta’ e vita di campagna, scontri generazionali e bonomia al sole del mediterraneo per il vecchio hippy Reno, la compassata Galiena, un delizioso bambinetto sordo dalla nascita.

– MISTRESS AMERICA di Noah Baumbach con Greta Gerwig, Lola Kirke, Michael Chernus, Cindy Cheung, Joel Garland, Shana Dowdeswell. Tipica commedia americana al femminile di cui New York e’ la vera protagonista. Qui approda per studiare e farsi largo nella societa’ letteraria la giovane Greta che pero’ si ritrova a vivere in un mondo ostile e senza amicizie. Finche’ non decide di far conoscenza con Brooke, la figlia del fidanzato di sua madre che sara’ presto la sua sorellastra. Affascinata dalla vita sregolata ma solare della nuova amica, Greta scopre la felicita’, finche’ un infortunio finanziario di Brooke la costringera’ a rimboccarsi le maniche per trovare una soluzione ai problemi di entrambe.

– THE IDOL di Hany Abu-Assad con Qais Atallah, Hiba Atallah, Tawfeek Barhom, Ahmed Qassim. Il giovane palestinese Mohammed Assaf e sua sorella Nour vivono nel “ghetto” di Gaza e sognano una vita di musica, felicita’, successi. Nonostante le dure condizioni in cui oggi puo’ crescere un ragazzo di Palestina, Mohammed non rinuncia ai suoi sogni, forte di una voce che strega chiunque l’ascolti. E un bel giorno scopre che al Cairo si tengono le audizioni per il talent show piu’ visto di tutto il
mondo arabo. E’ l’occasione della vita e per il ragazzo non ci sono confini, polizie, difficolta’ finanziarie che tengano.

CONCERTI

Una sola data per Mariah Carey: sabato al MediolanumForum di Assago (MI). Florence and The Machine domani suona al Pala Alpitour di Torino. Gianna Nannini domani è di scena all’Auditorium Parco della Musica di Roma, domenica al teatro Regio di Parma, mercoledì al teatro Politeama Rossetti di Trieste. Francesco De Gregori domani suona al Gran Teatro Geox di Padova, venerdì al teatro Vittorio di Castelnuovo di Garfagnana (Lucca), sabato al teatro Goldoni di Livorno.

Luca Carboni domani è in cartellone al Pala Banco di Brescia, domenica e lunedì all’Estragon di Bologna. Bugo martedì è in concerto ai Magazzini Generali di Milano. Gigi D’Alessio domani si esibisce al Pala Mazzola di Taranto. Malika Ayane domani canta al teatro della Concordia di Venaria (TO), venerdì al Palais Saint Vincent di Saint Vincent (AO), sabato al Phenomenon di Fontaneto d’Agogna (Novara), lunedì, martedì e mercoledì al Tunnel di Milano.

Daniele Silvestri domani è in concerto al teatro Nuovo Giovanni da Udine, venerdì al teatro Auditorium Santa Chiara di Trento, sabato al nuovo teatro Carisport di Cesena, lunedì al teatro Colosseo di Torino, martedì al teatro Verdi di Firenze. Pupo domani si esibisce all’ObiHall teatro di Firenze.

Ezio Bosso è di scena domani al teatro Ermete Novelli di Rimini, sabato al teatro Ristori di Verona, lunedì al teatro Puccini di Firenze, mercoledì al teatro Toniolo di Mestre (VE). Stadio in concerto sabato al Palasport Parenti di Santa Croce sull’Arno (PI), lunedì al teatro Nazionale di Milano, martedì al Politeama di Genova.

Mario Biondi venerdì canta al Nuovo Teatro Carisport di Cesena. Marlene Kuntz venerdì sono al Biggest di Samassi (Medio Campidano), mercoledì al Locomotiv di Bologna. Alex Britti venerdì è in cartellone al teatro Politeama Greco di Lecce, lunedì al teatro degli Arcimboldi di Milano. Chris Cornell venerdì è al teatro Politeama Rossetti di Trieste, lunedì all’Auditorium Parco della Musica di Roma, martedì al teatro degli Arcimboldi di Milano.

Patty Pravo venerdì è al teatro Goldoni di Venezia, sabato al Palabam di Mantova, lunedì al teatro Auditorium Santa Chiara di Trento, martedì al teatro Comunale di Belluno. Marcus Miller di scena venerdì all’Auditorium Parco della Musica di Roma, domenica al Gran Teatro Geox di Padova, lunedì all’Alcatraz di Milano, mercoledì al teatro Metropolitan di Catania.

Roger Glover, storico bassista dei Deep Purple, domenica si esibisce al Cinema Teatro Italia di Dolo (VE). Enrico Ruggeri canta domenica al Centro Commerciale I Marziani di Avezzano (L’Aquila), martedì al teatro delle Palme di Napoli, mercoledì al teatro Puccini di Firenze. Enzo Avitabile canta domenica al Gran Teatro Geox di Padova e mercoledì al teatro Metropolitan di Catania.