Uffizi, riaprono le sale di Botticelli

20 ottobre, 2016 nessun commento


Share

uffizi.org

Riaprono arricchite dell’Annunciazione, le sale degli Uffizi dedicate ai capolavori di Botticelli. Gli spazi erano stati chiusi (e le opere custodite al loro interno spostate temporaneamente in altre sale) alcuni mesi fa per essere sottoposte ad un lungo intervento di restyling e riallestimento. Ampliato e dotato di una nuova illuminazione, il percorso espositivo, oltre ai capolavori botticelliani come le celeberrime Primavera e Nascita di Venere, accoglie anche la grande Annunciazione, in precedenza esposta nell’aula di San Pier Scheraggio, non sempre visibile al grande pubblico, e dipinti dei Pollaiolo, Hugo van der Goes, Domenico Ghirlandaio. In particolare, Venere e Primavera sono adesso protette da robusti cristallo antiurti e antiriflesso. L’intervento è stato sostenuto con circa 700mila euro raccolti dalla fondazione no profit Friends of Florence. Alla presentazione degli spazi hanno preso parte, oltre al direttore degli Uffizi Eike Schmidt, anche il sovrintendente archeologico Andrea Pessina e la presidente della Fondazione Friends of Florence Simonetta Brandolini d’Adda.

ANSA