Oceania: il film Disney ispirato alla Polinesia

29 novembre, 2016 nessun commento


Share

Noi di Islands Viaggi abbiamo assistito per voi all’anteprima del nuovo film dai Walt Disney Animation Studios, Oceania, un’entusiasmante avventura d’animazione incentrata su una vivace adolescente di nome Vaiana, che s’imbarca in una coraggiosa missione per salvare il suo popolo.

Il 56° film d’animazione dei Walt Disney Animation Studios arriverà nelle sale italiane il 22 dicembre 2016.

locandina-oceania-disney

“Vaiana è la figlia sedicenne del capo dell’isola di Motu Nui”, racconta il regista Ron Clements. “E’ atletica, agile, compassionevole e incredibilmente intelligente. Non si ferma davanti a nulla e ha un legame profondissimo con l’oceano.”

“Per lei, quindi, è totalmente incomprensibile che il suo popolo non vada al di là della barriera corallina che circonda l’isola”, aggiunge il regista John Musker. “I suoi abitanti rimangono dentro il confine di quella barriera e Vaiana non capisce proprio perché.”

shutterstock_111056672La storia si ispira, in parte, ai racconti della tradizione orale dei popoli e delle culture dell’Oceania.
Tremila anni fa i viaggiatori polinesiani
, tra i più grandi navigatori al mondo, attraversavano lo sconfinato Oceano Pacifico, alla scoperta delle numerose isole dell’Oceania. Successivamente però, secondo gli studiosi, per un millennio circa i loro viaggi cessarono – e nessuno sa esattamente perché
. “La navigazione è una componente importantissima della cultura del Pacifico”, dice Musker. “Gli antichi polinesiani si orientavano in mare aperto senza l’ausilio di strumentazioni moderne, ma grazie alla loro conoscenza della natura, delle stelle, delle onde e delle correnti.”

Clements aggiunge: “Abbiamo sentito dire molte volte che l’oceano non separa le isole, ma le collega. La navigazione è un vero motivo di orgoglio per gli abitanti delle isole del Pacifico, una parte della loro identità. Sono stati, e continuano ad essere, tra gli esploratori più grandi di tutti I tempi. Ciò che facevano era molto sofisticato, quasi miracoloso.”

shutterstock_355507001

Ci sono molte teorie, ma nessuna certezza, su cosa potrebbe aver causato l’interruzione di questi viaggi per 1000 anni. E’ proprio questo che ha stimolato l’immaginazione dei registi. Musker dice: “Nella storia la nostra eroina, Vaiana, ci fa assistere alla rinascita delle esplorazioni.”

La versione italiana

La versione italiana del film è arricchita da un cast di voci pronto a farsi ricordare per alcune performance indimenticabili. L’intensa e versatile attrice Angela Finocchiaro più volte premiata per le sue interpretazioni è Nonna Tala, confidente di Vaiana, con cui condivide il legame speciale che sua nipote ha con l’oceano. L’eclettico artista Raphael Gualazzi è Tamatoa, un granchio egocentrico di oltre 15 metri che vive nel regno dei mostri e cerca di darsi un tono ricoprendosi di oggetti scintillanti. La giovane cantante Chiara Grispo interpreta invece le canzoni di Vaiana, che nel film sottolineano alcuni dei momenti più importanti ed emozionanti della sua vita.

 

shutterstock_504939382

Le isole di Tahiti

Le Isole di Tahiti sono un paradiso insulare composto da 118 isole e atolli che si sviluppa su cinque grandi arcipelaghi. Bora Bora, Moorea, Huahine, Taha’a, Raiatea, Manihi, Tikehau, Rangiroa, Fakarava, le Marchesi e le altre meravigliose isole coprono una superficie di oltre due milioni di chilometri quadrati dell’Oceano Pacifico meridionale. Lo scorrere del tempo non ha scalfito il fascino di queste isole dove aspre cime montane convivono con colorate barriere coralline, lagune turchesi con distese di sabbia bianca, spiagge orlate di palme con lussuosi e intimi resort. Elogio della lentezza, del sorriso e del rispetto della tradizione millenaria, Le Isole di Tahiti sono anche profumo di vaniglia, melodia di ukulele, essenza di Tiarè e sapore di cocco. 20 ore di volo e un caleidoscopico mondo di esperienze attendono il visitatore italiano che giunge in Polinesia francese. 

Vi lasciamo quindi al trailer di Oceania che sicuramente farà sognare grandi e piccini con la sua storia e con i suoi meravigliosi paesaggi.

Se volete saperne di più, fate un salto su www.tahiti-tourisme.it e su www.airtahitinui.com.