Arriva l’evento “Capri, Hollywood” con anteprime e ospiti

21 dicembre, 2016 nessun commento


Share

Ksenia Rappoport per Queen of Spades, il regista irlandese Jim Sheridan con l’anteprima di The Secret Scripture, l’attrice francese Elsa Zylberstein per il lancio italiano di “Un + Une” di Claude Lelouch, e poi ancora l’inglese Tony Sebastian (Trono di spade) rivelazione dell’anno insieme alle gemelle Marianna e Angela Fontana (Indivisibili), Leonardo Cecchi e a Eleonora Gaggero (Alex & Co) per gli emergenti e inoltre Bille August e Abel Ferrara.

Sono alcuni degli ospiti di Capri, Hollywood, la rassegna di cinema e musica che dal 27 dicembre al 2 gennaio porterà sull’isola tanti talenti italiani e internazionali con anteprime, gala, incontri oltre ai già annunciati Helen Mirren per Collateral Beauty, Stephen Frears per Florence e Dev Patel per Lion di Garth Davis tra i tanti. Per la musica il Capri Music Awards alla carriera verrà assegnato a Ivana Spagna ed Amedeo Minghi, mentre il rapper Clementino riceverà il Kids Global Icon Music Award.

Tra le tante proiezioni inedite Assassin’s Creed di Justin Kurzel, il film con Michael Fassbender dal famoso videogioco (il 1 gennaio), Manchester by the Sea di Kenneth Lonergan, considerato tra i favoriti agli Oscar dopo il pieno di nomination ai Golden Globe (il 30 dicembre), In Dubious Battle di James Franco dal romanzo di Steinbeck (il 2 gennaio), The Birth of a Nation di Nate Parker. Tra le altre anteprime italiane: Rupture di Steven Shainberg; A Tale of Love and Darkness di e con Natalie Portman. Ci saranno inoltre, tra i premiati e protagonisti di incontri Gianfranco Rosi e il medico di Lampedusa Pietro Bartolo per parlare di Fuocoammare e della funzione civile del cinema.