Teatro: tra gli spettacoli, Solfrizzi e Ghini

20 aprile, 2017 nessun commento


Share

Emilio Solfrizzi con ‘Il borghese gentiluomo’ di Moliere e lo Spaccanapoli Times di Ruggero Cappuccio, entrambi a Roma; Massimo Ghini e Francesco Bonomo nel ‘Ciao’ di Walter Veltroni diretto da Piero Maccarinelli, a Milano, e ‘La paranza dei bambini’ di Roberto Saviano in anteprima a Napoli; Gianfelice Imparato e Carolina Rosi diretti da Marco Tullio Giordana in ‘Questi fantasmi’ di Eduardo, a Torino, e Vanessa Incontrada con Gabriele Pignotta a Bologna per ‘Mi piaci perche’ sei cosi”: sono alcuni degli spettacoli teatrali in scena nel week end.
ROMA – Un ricco borghese, il signor Jourdain, sogna di diventare nobile, tra persone prive di autentiche qualita’, circondato da adulatori e scrocconi, maestri di musica e ballo, che lo raggirano e assecondano la sua folli, pur di ottenerne un guadagno. Emilio Solfrizzi porta al Quirino Gassman ‘Il borghese gentiluomo’, capolavoro di comicita’ e critica sociale firmato da Moliere con la regia di Armando Pugliese. Al suo fianco, Anita Bartolucci e poi Viviana Altieri, Lisa Galatini, Roberto Turchetta, Cristiano Dessi’, Fabrizio Contri. Fino al 30 aprile.
ROMA – Quattro fratelli in lotta con il modernismo globalizzante. Sullo scenario di una Napoli contemporanea, detonatore della crisi etica. Molto applaudito al debutto al San Ferdinando, e’ ora all’Eliseo, Spaccanapoli Times, testo scritto e diretto da Ruggero Capuccio, direttore del Napoli Teatro festival e vincitore del Premio le Maschere 2016 come Migliore autore di novita’ italiana, che qui per la prima volta si sperimenta anche come interprete. Per lui, i panni di Giuseppe Acquaviva, scrittore che pubblica le sue opere in assoluto anonimato e vive tra i binari della stazione centrale di Napoli. Con anche Giovanni Esposito, Gea Martire, Marina Sorrenti, Giulio Cancelli e Ciro Damiano. Fino al 7 maggio.
MILANO – Dopo il debutto a Firenze, arriva questa sera al Franco Parenti ‘Ciao’, primo adattamento teatrale del libro di Walter Veltroni, diretto da Piero Maccarinelli. Protagonisti, Massimo Ghini e Francesco Bonomo, l’uno nei panni di un padre che ha partecipato alla rinascita del paese nel secondo dopoguerra; l’altro in quelli di un figlio, cresciuto in una stagione in cui molti di quegli ideali sono entrati in crisi.Uno e’ Vittorio e l’altro, appunto, Walter Veltroni. Dal 19 al 30 aprile.
NAPOLI – Dall’ultimo romanzo best seller di Roberto Saviano, va in scena questa sera al Nuovo Teatro Sanita’ l’anteprima de ‘La paranza dei bambini’, lo spettacolo firmato da Mario Gelardi e Saviano, atteso per il debutto nazionale al prossimo Festival dei due mondi di Spoleto. Sulle tracce di dieci ragazzini napoletani in ascesa tra i ranghi della camorra, la ‘paranza dei bambini’ indica proprio le batterie di fuoco composte da giovani criminali, rimandando ai pescetti che vengono su dalle reti, talmente piccoli da poter essere cucinati solo fritti, all’istante. Proprio come i baby boss e i baby killer. Dal 19 al 30 aprile.
TORINO – A chi non piacerebbe ricevere un aiuto inatteso, una soluzione fortuita e sorprendente ai propri problemi? Accade a Pasquale Lojacono, che si trasferisce con la moglie Maria in un enorme appartamento a Napoli. Quello che la donna non sa e’ che Pasquale si e’ impegnato per cinque anni a mostrarsi tutti i giorni canterino e di buon umore per sfatare la leggenda che vuole l’edificio infestato da fantasmi. Ma sorpreso in casa l’amante della moglie, si convince che sia realmente uno degli spettri in questione. E quando questi lascia denaro sul tavolo, la convinzione di essere ben voluto dagli spiriti diventa
certezza. Gianfelice Imparato e Carolina Rosi, erede del patrimonio teatrale di Luca De Filippo, sono al Carignano protagonisti di ‘Questi fantasmi’, commedia di Eduardo scritta nel ’45 e oggi diretta da Marco Tullio Giordana. Con Massimo Di Matteo, Paola Fulciniti, Federica Altamura, Andrea Cioffi, Nicola Di Pinto, Viola Forestiero, Giovanni Allocca, Carmen Annibale, Gianni Cannavacciuolo. Fino al 30 aprile.

BOLOGNA – Innamorati e sposati da qualche anno, Marco e Monica soffrono i primi cenni di noia e si lanciano in un’estrema soluzione: una terapia di coppia sperimentale che li mettera’ in condizione di vedere il mondo con gli occhi del partner. Tre mesi a parti scambiate. Cosi’ Vanessa Incontrada e Gabriele Pignotta arrivano venerdi’ al Delle Celebrazioni in ”Mi piaci perche’ sei cosi”’, nuova commedia sulla coppia 2.0 firmata dallo stesso Pignotta. Con anche Fabio Avaro e Siddhartha Prestinari. Dal 21 al 23 aprile.