Holguín: tra musica e colori, scoprendo Las Romerias de Mayo!

23 maggio, 2017 nessun commento


Share

Qualcosa in più di una semplice ricorrenza, una vera e propria festa popolare che prende vita a maggio per le strade di Holguín. Las Romerias de Mayo rappresenta un evento di origine cristiana oggi divenuto un variegato e vivace festival delle culture del mondo.

 


Si tratta di un festeggiamento globale e di piazza che coinvolge giovani, bambini ed adulti, tutti rigorosamente vestiti a festa, e che culmina con una scenografica parata nella piazza principale della città.
Sarebbe nato dall’usanza spagnola di collocare croci nei luoghi più alti, vicini ai centri abitati, al fine di prevenire epidemie e catastrofi naturali; per questo, in epoca coloniale, il frate francescano Antonio de Alegría collocò una croce nel punto più elevato che segna il nord geografico di Holguín (zona conosciuta ai giorni nostri con la denominazione di Loma de la Cruz).

 

Ogni anno, quindi, la città di Holguín, capoluogo dell’omonima provincia, diviene l’epicentro di numerose performance artistiche che spaziano dall’artigianato al canto, dalla danza alla musica live.

 


Tale kermesse, che coniuga tradizione e modernità, ha fatto sì che Holguín si meritasse il soprannome della “capitale dell’arte giovane”. Durante questa occasione, infatti, sono invitati a presenziare i giovani artisti più rappresentativi della cultura nazionale e internazionale.
Infine vengono presentati al pubblico i migliori progetti di ciascuna provincia di Cubalegati all’Associazione “Hermanos Saiz”, che svolge un ruolo chiave nell’organizzazione di ogni edizione de Las Romerias de Mayo.

 
Antonella Andriuolo