Teatro: in scena Dapporto, Pecci e Malkovich

20 luglio, 2017 nessun commento


Share

Massimo Dapporto ”Un borghese piccolo piccolò’ dal romanzo di Vincenzo Cerami tra Borgio Verezzi e La Versiliana e Daniele Pecci ”Enrico V” da Shakespeare a Roma; Maurizio Battista con ”Cavalli di razza… e vari altri puledrì’ a Roma e John Malkovich con ”Report on the blind” di Ernesto Sabato al Mittlefest di Cividale del Friuli (UD); ”Sette contro Tebè’ di Marco Baliani da Eschilo al Festival del Dramma Antico alle Terme di Baia (NA) e ”Le baruffè’ di Goldoni dirette da Paolo Valerio alla 69/a Estate Teatrale Veronese: sono alcuni degli spettacoli teatrali in scena nel prossimo week end.
BORGIO VEREZZI (SV) e PIETRSANTA (LU) – Il romanzo di uno dei piu’ celebri sceneggiatori italiani, candidato all’Oscar per La vita è bella di Roberto Benigni, diventato poi uno dei miglior film di Mario Monicelli con Alberto Sordi. A quarant’anni dall’uscita al cinema, Massimo Dapporto è ”Un borghese piccolo piccolò’, nella prima trasposizione teatrale del libro di Vincenzo Cerami, firmata da Fabrizio Coniglio, in prima nazionale da domani al 51/o Festival di Borgio Verezzi e domenica a La Versiliana. Al centro, la drammatica vicenda di un impiegato ministeriale, che fa di tutto per lasciare il suo posto al figlio. Ma il giorno del concorso il ragazzo è accidentalmente ucciso da un rapinatore. Musiche originali di Nicola Piovani. Con Susanna Marcomeni, Fabrizio Coniglio, Roberto D’Alessandro, Federico Rubino. Dal 20 al 22 luglio; e il 23 luglio.
ROMA – ”Enrico V” e la sua rivendicazione del regno francese ai danni di Carlo V arrivano per la prima volta al Silvano Toti Globe Theatre con Daniele Pecci protagonista e regista del testo shakespeariano, in scena da venerdì. Un testo, che come spesso accade con il Bardo, finisce per parlare del palcoscenico e che piu’ di ogni altro è strettamente connesso con la forma del Globe, di cui è la celebrazione per antonomasia, a partire dal Coro. Con Mariachiara Di Mitri, Vito Favata, Marco Bonadei, Raffaele Proietti. Dal 21 luglio al 6 agosto.
ROMA – Week end anche all’insegna delle grandi risate per la capitale. Venerdì per la XXIV edizione dei Solisti del teatro è Rodolfo Lagana ad analizzare a modo lo scorrere del tempo, mattatore della sua ”Laganeidè’. Domani tocca invece a Maurizio Battista, al Centrale Live al Foro Italico con il nuovo, imponente, ”Cavalli di razza… e vari altri puledrì’. Una ”cavalcatà’ lunga 24 anni e 6 mesi scorrendo il mondo di ieri e di oggi. I Cavalli di Razza sono gli artisti che Battista ha incontrato nel tempo e con i quali ancora spesso collabora; i Puledri sono invece i nuovi talenti. Ad accompagnarlo, un corpo di ballo, la musica dal vivo di Lallo e i Fusi Orari, gare e tornei tra ”gladiatorì’. Con, tra i molti, Magico Alivernini, Massimo Bagnato, I Mamma mia che impressione, Marco Capretti, Antonello Costa, Marco Facchini, Fabrizio Gaetani. Il 21 luglio; e il 20 luglio.
CIVIDALE DEL FRIULI (UD) – Una leggenda hollywoodiana come John Malkovich a tu per tu con i pensieri dello scrittore e attivista argentino, Ernesto Sabato (1911-2011), fisico e matematico, fondatore nell’Argentina post-golpista della Commissione per le ricerche sui desaparecidos. Accade venerdì in Piazza Duomo con John Malkovich ospite del Mittlefest in ”Report on the blind”, testo tratto da ”Sopra eroi e tombè’, per la prima volta in scena in Italia. Sulle note del Concerto per pianoforte e archi di Alfred nitke, ad accompagnarlo sono Anastasya Terenkova e Lana Trotovek. Domenica al Ristori è invece Giuseppe Battiston in prima assoluta con ”Le nubi lo sannò’, testo scritto da Andrea Cisi, con musiche di Piero Sidoyi. Decine di fiabe dentro una fiaba sola, ispirata alle storie che i nonni raccontavano ai nipoti nell’aia delle cascine o prima di dormire. Il 21 luglio; il 23 luglio.
VERONA – Alla 69/a Estate Teatrale Veronese arriva Goldoni. In prima nazionale da questa sera ”Le baruffè’, piece che mancava al Teatro Romano da quasi trent’anni: l’ultima edizione andò infatti in scena nel 1988 per la regia di Gianfranco de Bosio. Questa volta a dirigere la girandola di Carnevale e canali è Paolo Valerio. Con Giancarlo Previati, Michela Martini, Marta Richeldi, Francesco Wolf, Riccardo Gamba, Valerio Mazzucato, Stefania Felicioli, Francesca Botti. Dal 19 al 22 luglio.
BACOLI e POMPEI (NA) – Dal debutto al Teatro Greco di Siracusa, ai grandi siti archeologici. Approda domani al Festival del Dramma Antico alle Terme di Baia il ”Sette contro Tebè’ di Marco Baliani, interpretato da Gianni Salvo, Marco Foschi, Aldo Ottobrino, Anna Della Rosa. Venerdì è invece al Pompeii Theatrum Mundi ”Fedrà’ che Carlo Cerciello, lo scorso anno, ha firmato da Seneca, con Massimo Nicolini, Pietro Montandon, Sergio Mancinelli, Ludovica Modugno e Galatea Ranzi. Il 20-21 luglio; e il 22-23 luglio.

ANSA