La Key Lime pie di key West

4 luglio, 2013 nessun commento


Share

Key lime pie with cream

Vi è mai capitato di imbattervi nelle splendide isole Keys, in Florida? Se avete avuto la fortuna di passare da quelle parti, probabilmente avrete assaggiato la Key Lime pie, una specialità fatta con un ingrediente che è abbondante in questo arcipelago: il lime.

Si tratta di un limone dalla forma sferica e nei toni del verde, il cui succo viene utilizzato per preparare questa particolare torta che ha diverse cose in comune con la “cugina newyorkese” (la cheesecake).

Le isole Keys iniziano a sud-est della punta della penisola della Florida, a circa 15 miglia a sud di Miami, e si estendono fino a Key West; non c’è ristorante, bar o chiosco che non serva come dessert una fetta (di solito abbondante) di questo dolce.

Forchetta alla mano, assaporarlo dalla battigia, osservando nel piatto le scorze fresche e arricciate del lime, può essere davvero una piacevole divagazione.

In realtà, i puristi della Key Lime pie sostengono che il lime per ottenere un’esecuzione perfetta sia proprio quello di tipo “Key” (giallo e dalle dimensioni ridotte rispetto al primo), ma sembra che, ormai, la divergenza tra le due teorie sia abbastanza appianata.

Oltre al lime, la ricetta prevede una base di biscotti sbriciolati, zucchero, uova, burro, latte condensato e qualche ciuffetto di panna o meringa. La sua preparazione è piuttosto semplice, i tempi di cottura rapidi (circa 15 minuti) ma, per gustarla pienamente, occorrere aspettare, proprio come per la cheesecake, che si raffreddi qualche ora in frigorifero.

 

 

 

Tag:, , , , , ,