Una cucina di Zanzibar

7 gennaio, 2014 nessun commento


Share

Seafood saladHo paura del tritatutto. Ne ho avuto a che fare a casa di Mustafa, un membro dello staff del paradise Beach Bungalows di Zanzibar. “Vieni” – mi ha detto Mustafa – “Cucina il polpo al curry con mia moglie”. Così ho seguito Mustafa dal resort verso la sua casa, dove ho incontrato Maja, una donna di poche parole, e il suo tritatutto. Mentre Mustafa setaccia il riso lanciando sassolini, conchiglie e cose simili, lei mi fa segno di pelare dei mango verdi. Non faccio domande e inizio a lavorare mentre Maja afferra il suo tritatutto per fare delle striscioline di cocco. La mamma di Mustafa arriva, aiutandosi con un bastone ricurvo prima di sedersi sul pavimento. Il cocco e il mango smorzano le spezie al curry. Il polpo è elastico ma non gommoso. La mamma e io mormoriamo con le bocche chiuse. È una delle più belle conversazioni che io abbia mai avuto durante una cena.

Barbara Wysocky

Tag:, , ,