I sapori della Giamaica: i piatti tipici

18 ottobre, 2014 nessun commento


Share

Il piatto nazionale giamaicano, generalmente servito per la colazione o il brunch, è l’ackee and salt fish. L’ackee, frutto che cresce solo in Giamaica, è il discendente dell’acajou dell’Africa occidentale, arrivato sull’isola probabilmente con gli schiavi. Delizioso quando è maturo e velenoso se acerbo, l’ackee una volta cotto, ricorda il sapore delle uova strapazzate e viene accompagnato di solito con il baccalà.

Altro piatto molto popolare sull’isola è il patty, una specie di calzone fritto ripieno di carne di manzo, pollo o verdure speziatissime, uno snack veloce che si acquista nei bar o sulle bancarelle. Diffusissimi fra lo street food anche la carne o il pesce jerked, marinati in un mix di cipolle, timo, pimento, cannella, noce moscata, sale e pepe e cotti alla brace, alla maniera dei bucanieri, in un recipiente aperto su un fuoco di aromatico legno di pimento. Principale piatto di accompagnamento alle pietanze della cucina giamaicana è il Rice & peas, riso e fagioli rossi. Non precisamente un primo piatto, come nella cucina italiana, ma un “contorno” a carni, pesci e verdure. Ottimo ad esempio come accompagnamento al jerk chicken. Fra i primi, eccellenti le zuppe come la squisita pepperpot soup con pimento, callaloo, carne di manzo, yam e latte di cocco e la callaloo soup, una versione più semplice della precedente con scalogno pomodori e timo. Ed ancora la pumpkin soup e la red peas soup, a base di fagioli rossi, entrambe speziate e molto gustose.

Ottimo tutto quanto viene dal mare: dai crostacei al pesce cucinati in vari modi, semplicemente grigliati o lavorati in ricette creole, a volte con latte di cocco. Molto diffuso l’escoveitch fish, pesce fritto in una salsa aromatizzata al pimento e servito generalmente con bammy, una specie di polenta di cassava. Per gli amanti della carne ci sono pollo, maiale e capretto al curry. Ed ancora oltre alle classiche verdure in Giamaica troviamo quelle tipiche di queste latitudini, dall’albero del pane: bollito, stufato o fritto al cho cho, una specie di grossa pera verde con un involucro tutto butterato, che viene bollita e condita con burro.

E dulcis in fundo un trionfo di frutta tropicale tra cui ananas, mango, papaia, passion fruit e goyava base di molti deliziosi dessert giamaicani.

 

Lucia Limiti

Latest posts by francesco (see all)

Tag:, , , ,