Weekend a Bruxelles all’insegna di Fumetto e Birra

9 luglio, 2016 nessun commento


Share

BRUSSELS COMIC STRIP FESTIVAL

Bruxelles, 2-4 settembre 2016
Nel 2010 Bruxelles inaugurò il primo “Brusssels Comic Strip Festival” ma già un anno prima le strade della capitale erano state invase dalla “Balloon’s Day Parade”, la sfilata che del festival è ancora oggi evento clou. L’ottava edizione della tradizionale sfilata dei palloni si terrà quest’anno domenica 4 settembre, giorno in cui per un paio d’ore le strade principali del centro di Bruxelles verranno colorate dai celebri personaggi del Fumetto belga sotto forma di giganteschi variopinti gonfiabili.
Il gonfiaggio dei palloni, in programma la mattina sulla Place des Palais, è già uno spettacolo di per sé. Nel pomeriggio, Spirou, Tintin, Le Chat e gli altri personaggi delle strisce belghe più famose sfileranno per le vie della capitale fino a giungere a Place De Brouckère, dove i palloni rimarranno in esposizione. Il tutto 
condito dall’intrattenimento musicale della Brussels Police Band alla partenza e di gruppi folk che si uniranno alla sfilata.
Sempre domenica 4 settembre, circa 80 tra auto e moto rappresentate nei fumetti si sfideranno in un rally cittadino, il Comic Strip Festival’s Rally, prima di venire giudicate da una giuria d’eccezione sulla Place des Palais. E dopo il défilé, tutti i veicoli rimarranno in esposizione per i curiosi fino al termine della giornata.

© VISITBRUSSELS/ Eric Danhier


© VISITBRUSSELS/ Eric Danhier

Se le parate sono sicuramente i momenti più attesi del weekend, non sono però l’unica attrattiva. I più appassionati della nona arte potranno infatti soddisfare le proprie curiosità al Brussels Park, che anche quest’anno ospiterà i protagonisti mondiali del Fumetto in una grande fiera: 40 editori specializzati, nazionali e internazionali, librerie e rivenditori per rintracciare arretrati introvabili e acquistare le ultime novità, merchandising per collezionisti e produzioni di autori emergenti. Ad essi si affiancheranno espositori di prestigio come il Museo del Fumetto di Bruxelles ma anche fumettisti internazionali (sono previsti ben 250 autori quest’anno!) che in questo lungo weekend saranno a disposizione per rilasciare autografi e soddisfare le curiosità dei fan. In prima fila, le edizioni Le

© VISITBRUSSELS/ Eric Danhier


© VISITBRUSSELS/ Eric Danhier

Lombard che hanno dato i natali tra gli altri a Tintin, Quick & Flupke, Benoît Brisefer, i Puffi e Thorgal e hanno contribuito a consacrare il prestigio del Fumetto Belga nel mondo. La casa editrice, che festeggia i suoi 70 anni, assegnerà come è consuetudine il premio Raymond Leblanc a un talento emergente. Presente all’appello uno dei suoi autori più emblematici, Johan De Moor.

Il Festival afferma sempre di più la propria dimensione internazionale. Dopo Taiwan e la Turchia ospiti d’onore de precedenti edizioni, nel 2016 sarà la volta del Québec: un fitto calendario di conferenze, presentazioni e workshop racconterà tutto ciò che c’è da sapere sul fumetto della provincia canadese.

Non mancherà uno show serale sempre al Brussels Park: suoni, luci e animazioni nel cuore verde della città venerdì e sabato sera.

E passato il weekend? Il festival è solo il culmine di una passione che a Bruxelles è di casa tutto l’anno, basta passeggiare per le vie del centro per rendersene conto: gli eroi delle strisce sono ovunque, dalle librerie ai murales che colorano tutta la città (raccolti in itinerari a tema di da seguire con apposite mappe), dalle mostre alle gallerie d’arte per non parlare del Museo del Fumetto, vera mecca degli appassionati.

Informazioni pratiche
Festival de la Bande Dessinée: Parc de Bruxelles,  venerdì 2/9 h 15 -20; sabato 3/9  h 10 -20; domenica 4/9 h 10 -18.
Balloon’s Day Parade : domenica 4/9 gonfiaggio dei palloni in Place des Palais h 10; partenza sfilata h 14; arrivo a Place de Brouckère h 18.
Comic Strip Festival’s Rally: orario e luogo di partenza da confermare / arrivo in Place des Palais
www.fetedelabd.brussels

BELGIAN BEER WEEKEND

Bruxelles, 2-4 settembre 2016
Nelle stesse date del Festival del Fumetto, a Bruxelles si celebra un’altra delle eccellenze nazionali: la birra.
In una città in cui il lavoro dei birrai è una tradizione secolare e una birra può avere più di quattrocento varianti e sapori, non stupisce la quantità di piccoli, medi e grandi birrifici radunati per l’occasione nella Augustijn (c)TCoussementsuggestiva Grand’Place. Si espongono le proprie birre, si degustano e si raccontano i metodi di produzione, i dati del settore e le caratteristiche di un prodotto universalmente apprezzato.
Quella del 2016 è la 18° edizione e verrà inaugurata come è ormai tradizione alle 13:45 venerdì 2 settembre con la celebrazione di Saint-Arnould, patrono dei mastri birrai e con la benedizione della birra da parte della Cavalleria di Fourquet des Brasseurs, nella Cattedrale di SS. Michel et Gudule. Alle 18 gli stand della Grand’Place vengono ufficialmente aperti al pubblico dopo una cerimonia di inaugurazione riservata alla stampa.
Gli altri appuntamenti del weekend in breve:
Sabato 3 settembre alle ore 10:00 la festa continua sul ’Marché-aux-Poissons’ con il raduno di veicoli storici di vecchi mastri birrai che sfileranno alle 13:30 per le vie della città.  Alle 14:30 da non perdere la parata dei mastri birrai sulla la Grand’Place.
Domenica 4 settembre alle 12 una nuova parata di confraternite di birrai e gruppi musicali per le vie di Bruxelles.

Informazioni pratiche
Orari: stand sulla Grand’Place: venerdì 2 settembre h 18-21:45 (chiusura casse h 20);  sabato 3 settembre h 11-20:45 ( chiusura casse h 19);  domenica 4 settembre h 11 – 19:45 (chiusura casse h 18).
Ingresso gratuito.
Le birre si pagano con gli speciali “BBW-crowncorks” in vendita alle casse e nei dintorni della Grand’Place. Caparra per il bicchiere 3€.
www.belgianbrewers.be