In classifica disservizi primi gli hotel ‘bugiardi’

23 settembre, 2013 nessun commento


Share

Sono i disservizi in Hotel la causa principale delle vacanze rovinate degli italiani. Lo segnala l’Unione Nazionale Consumatori che parla di una crescita dei problemi connessi all’annullamento del viaggio (ma molto dipende dalle tensioni in Egitto che hanno portato all’annullamento di migliaia di partenze eal conseguente ‘caos rimborsi’). Inoltre, dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione, “continua a salire il numero dei turisti ‘fai da te’, si registra ancora un incremento delle truffe (purtroppo, complice la crisi, sono in tanti ad incappare in offerte apparentemente vantaggiose, ma che poi si rivelano bufale), immancabili i disservizi con i bagagli, anche se in calo”.

Nella classifica dei piu’ frequenti disservizi turistici segnalati le sistemazioni alberghiere insoddisfacenti rappresentano il 31% del totale, mentre il 23% dei reclami riguarda la poca trasparenza e inadempimento contrattuale nei viaggi ”tutto compreso”; le truffe (agenzie fantasma, overbooking, etc.) sono il 18%, mentre lo smarrimento, la ritardata consegna o il danneggiamento dei bagagli riguarda il 17%, infine il problemi per annullamento o ritardo dei voli l’11%.

Latest posts by francesco (see all)

Tag:,