A Dubai il super lusso è a 7 stelle

25 marzo, 2015 nessun commento


Share

Il suo nome in italiano significa La Torre degli Arabi ed è un gigante alto 321 metri con le fondamenta ben piantate nella Jumeirah Beach, un’isola artificiale collegata alla terra ferma da un ponte modernissimo. Non bastano queste poche righe per descrivere correttamente il Burj al-‘Arab Jumeirah di Dubai, uno degli alberghi più lussuosi del mondo, un grattacielo da primato che mira ad ottenere ben 7 stelle malgrado oggi ne abbia “solo” 5. Le premesse per inaugurare un nuovo standard nella concezione del lusso ci sono tutte a partire dalla particolarissima forma “a vela” che caratterizza l’edificio: concepita da un team di esperti architetti l’innovativa struttura ha richiesto cinque anni di lavoro (dal 1994 al 1999) per un costo complessivo di 650 milioni di dollari.

 

burj-al-arab-exterior-hero

 

Splendido da fuori e imperdibile all’interno il Burj al-‘Arab ospita 202 suite disposte su uno-due piani. Le misure delle stanze, tutte interamente vetrate, lasciano davvero a bocca aperta: si va da un “minimo” di 170 metri quadri fino ad un massimo di 780. Il “pacchetto” offerto dalla struttura ha incuriosito anche Naomi Campbell che nel 2006 ha deciso di festeggiare il suo compleanno al Burj al-‘Arab affittando oltre 90 suite… considerando che le stanze partono da un minimo di 600 euro a notte fino ai 9000 della Royal Suite deve essere stato un compleanno particolarmente costoso.

 

burj-al-arab-royal-two-bedroom-suite-03-hero

 

 

Ma è nei servizi offerti ai clienti che il Burj al-‘Arab mostra il suo reale interesse a raggiungere il record delle 7 stelle nella graduatoria del lusso. In albergo si può arrivare con un elicottero che vi farà atterrare direttamente sul tetto della struttura con un cocktail di benvenuto pronto ad attendervi. Prima però vi sarete gustati 15 minuti di volo panoramico su una delle città più sorprendenti del mondo… semplicemente il miglior modo di arrivare in albergo.

 

burj-al-arab-03-hero

 

Se invece siete appena arrivati a Dubai e state cercando l’auto giusta per uscire la sera l’albergo vi verrà incontro offrendovi la possibilità di noleggiarla direttamente all’interno della struttura. Come potrete ben immaginare il catalogo non spazierà tra utilitarie o station wagon ma vi verrà chiesto di scegliere tra l’ultimo modello di Ferrari o di Maserati, per gli amanti del lusso senza compromessi invece vi è la possibilità di noleggiare direttamente una Rolls Royce degna di uno sceicco!

 

burj-al-arab-facilities-dream-car-rental-rroyce-02-hero

 

Tag:, , ,