ll Viva Dominicus Beach festeggia 30 anni

8 giugno, 2017 nessun commento


Share

Se pubblichi un’immagine senza specificare a cosa si riferisce e le persone riconoscono luogo e ambiente, significa che sei speciale. Questo accade quando si tratta del Viva Wyndham Dominicus Beach, il resort che ha segnato la nascita della catena alberghiera Viva Wyndham Resorts e che il 9 aprile ha compiuto 30 anni.

È il resort più amato del brand, a livello internazionale. Per continuare a conquistare negli anni la clientela di repeater, ha saputo rinnovarsi e innovare, soprattutto nei servizi offerti. La sua formula all inclusive ha via via compreso sempre più ristoranti di specialità e una gamma di attività sportive e ricreative senza eguali.

Oltre ad offrire tutti gli sport tradizionali – e anche quelli meno tradizionali, come trapezio e paddleboard – negli ultimi mesi sta proponendo attività inedite e coinvolgenti.

Pa Tuan Chin è un allenamento marziale basato su respirazione diaframmatica e utilizzo di otto pezzi di tessuto. Usato dai guerrieri dell’antica Cina, è ottimo per riscaldare i muscoli e sciogliere le articolazioni.

Kiusho è una tecnica di autodifesa basata su una disciplina orientale; esercitando la giusta pressione sui meridiani, mette ko l’avversario (utile contro bullismo o avances sgradite). Può essere praticato anche in modo “pacifico”, ripristinando l’equilibrio energetico.

TRX Suspension Trainer è un originale sistema d’allenamento che sfrutta la gravità e il peso del corpo per eseguire centinaia di combinazioni di esercizi in sospensione. La postazione presente nel resort è assistita da istruttori e sempre molto frequentata.

Swing Stick: a bordo piscina ci si allena con questo bastone oscillante, che migliora la postura e rafforza il tessuto connettivo. Le vibrazioni della barra fanno lavorare su agilità ed equilibrio.

Paddle Fitness consiste nel fare esercizi stando sulle tavole del paddle posizionate in piscina. Anche questa attività è ottima per l’equilibrio.

Diving: il centro immersioni è stato dotato di bombole con miscela Nitrox (meno del 79% di azoto e più del 21% di ossigeno). Immergersi con aria arricchita Nitrox offre tempi più rapidi di decompressione, con maggior tempo a disposizione sott’acqua.

Stand Up Paddle è l’ultima new entry e consiste in una tavola da paddle dotata di sistema a pedali. Sarà strano e divertente questo modo di vivere il mare.

ALTRE NOVITÁ PER I 30 ANNI

Nel 2017 il resort ha aggiunto l’11° ristorante, Palito de Coco, con menu dominicani. Per cene vicine alla laguna degustando le specialità dell’isola.

Per i bambini ha introdotto le bolas giganti, enormi bolle trasparenti dentro cui si accovacciano mentre altri bambini li fanno rotolare sulla spiaggia.

Il folto staff di animazione ha creato una nuova produzione, Première: lo show ha atmosfere da Cirque du Soleil, ritmi swing, arrangiamenti inediti di sonorità commerciali e un medley dei musical più amati.


REGALI CHE ARRIVANO, REGALI CHE SI FANNO

Il Giardino Botanico di Santo Domingo ha donato una pianta per ogni giorno di vita del Viva Wyndham Dominicus Beach (9 aprile 1987-9 aprile 2017). Sono 10.950… lo staff le sta piantando nell’area del Parque Nacional del Este.

Viva Wyndham Dominicus Beach vuole festeggiare con coloro che nel 2017 compiono, come lui, 30 anni: prenotando direttamente dal sito www.vivaresorts.com soggiorni entro il 21 dicembre, si ha diritto a una riduzione del 30% su qualsiasi sistemazione disponibile.

Il Viva Wyndham Dominicus Beach è raggiungibile da tre aeroporti internazionali: La Romana dista 20 minuti, Punta Cana 45 minuti e Las Americas un’ora e tre quarti.

È aperto tutto l’anno e commercializzato da vari tour operator italiani, che propongono a quote convenienti pacchetti con voli, trasferimenti e soggiorni in formula all inclusive.