Mercatini di Natale a Düsseldorf

1 novembre, 2014 nessun commento


Share

Dal 20 novembre al 23 dicembre la città celebra l’Avvento con sei mercatini diversi e attività per grandi e bambini. 

Profumi di zenzero e cannella, vino speziato per riscaldarsi in una rigida giornata invernale e mille luci tutt’intorno: una vera istituzione in città durante l’Avvento, i mercatini di Düsseldorf offrono ispirazione e materia prima per gli acquisti pre-natalizi, dagli addobbi per l’albero e la casa ai prodotti artigianali in lana, feltro, legno o vetro, fino ai biscotti e ai dolciumi. La visita ai mercatini di Natale inizia nella Marktplatz, o piazza del mercato, dove le bancarelle fanno da corona alla statua a cavallo del principe elettore Jan Wellem e si armonizzano nello stile e nei colori con la bella facciata rinascimentale del municipio. All’Engelchenmarkt, invece, l’atmosfera si ispira ai primi del novecento e all’art nouveau: il mercatino infatti prende il suo nome (letteralmente “il mercatino dell’angioletto”) dall’elegante pavillon di Heinrich-Heine-Platz, capolavoro dello Jugendstil con figure di angeli e fiori in ferro battuto, riprodotte anche nelle bancarelle riccamente illuminate. Al mercatino di Flingerstrasse, poi, lo stile muta ancora, perché qui l’architettura degli stand si rifà alle eleganti case borghesi della città vecchia.
In Schadowsplatz, infine, casette e decorazioni sono un tributo al design semplice e lineare dei paesi del Nord: nel fare acquisti e curiosando fra le merci sembrerà un po’ a tutti di trovarsi in Scandinavia; ma basterà fare alcuni passi da qui per entrare nel Kö-Bogen, avveniristico store progettato da Daniel Libeskind e recentemente inaugurato in città, per trovare la sterminata offerta commerciale e la varietà di brand che caratterizzano la Germania.

dusseldorf

Attività per tutti i gusti, bambini e adulti
Numerose sono le attività per i ragazzi che si tengono ogni giorno presso la Gustaf-Gründgens-Platz, dalle 14.00 alle 17.00: bricolage con i palloncini per preparare addobbi natalizi e calendari dell’Avvento, decorazioni di candele e pittura. Non mancherà Babbo Natale, che passerà a salutare e fare foto.

I più grandi, invece, possono partecipare ai tour guidati dei mercatini di Natale a cura dell’ente del turismo cittadino, che si tengono ogni venerdì e sabato alle ore 16.00. Il tour, che dura circa due ore, termina con un goloso assaggio di cioccolata, dolcetti e Glühwein. Per soli adulti, ma perfetto per entrare nella più autentica atmosfera cittadina, è l’Altbier Safari*, un tour guidato che porta i partecipanti a scoprire le cinque birrerie artigianali di Düsseldorf nella città vecchia, per provare la famosa Altbier. L’Altbier Safari è offerto una volta al giorno il mercoledì, giovedì, venerdì e domenica, e due volte il sabato. Oltre all’Altbier, c’è un altro alcolico molto famoso a Düsseldorf: è il Killepitsch, una bevanda nata durante l’ultima guerra, per farsi coraggio e brindare scaramanticamente durante i bombardamenti. Quasi sconosciuto alla fine del conflitto, il Killepitsch è un liquore oggi molto conosciuto, la cui  identità è fortemente alla città vecchia, dove viene venduto.

Tag:, , ,