Fraser island: il sapore dell’avventura

23 gennaio, 2014 nessun commento


Share

Lake McKenzie, Fraser Island, Australia..

Situata nell’oceano Pacifico, a circa 300 km da Brisbane, Fraser island, nello stato del Queensland, è l’isola di sabbia più grande del mondo con una superficie di 1.840 km quadrati.

Patrimonio mondiale dell’UNESCO dal 1992, Fraser island vanta un altro primato incredibile: è l’unico posto sul pianeta dove la foresta pluviale, cuore pulsante dell’isola, cresce circusgold exam direttamente sulla sabbia. L’antica foresta della Valle dei Giganti è qualcosa di spettacolare: un immenso bosco di alberi secolari dove i visitatori , amanti della natura, potranno cimentarsi nella ricerca di rare piante esotiche e di specie animali difficilmente contemplabili altrove.

L’enorme varietà di paesaggi, rendono Fraser island un luogo unico al mondo. Ad arricchire ed a rendere unico questo luogo, la presenza di una quarantina di laghetti di acqua dolce, alcuni risalenti a circa 300.000 anni fa. Da vedere il Lake McKenzie: il più’ noto dell’isola per le sue acque cristalline circondate da fine sabbia bianca, il Lake Wabby: il più’ profondo e il Lake Allom abitato da tartarughe.

Insomma una grande varietà di panorami: dai laghi di acqua dolce alle dune sabbiose di
pass it exam Sandy Cape, dalla foresta pluviale alle “Cathedrals”, torri rocciose scolpite nella sabbia dal vento.

Poiché non esistono strade asfaltate, se non un piccolissimo tratto sulla costa orientale, per percorrere Fraser islands, è necessario essere muniti di fuoristrada 4×4 e di un apposito permesso: il National Park Vehicle access Permit, da richiedere al Queensland Park and Wildlife Service. Considerato che guidare sulla sabbia non è poi così semplice come può sembrare, per i meno temerari, ad Harvey Bay o a Rainbow Beach, è possibile partecipare a tour organizzati in fuoristrada in cui si viaggia accompagnati.

Nel 2004 è stato inaugurato inoltre il Great Walk, un percorso di 90 km per scoprire l’isola a piedi. Il cammino conduce da Dilli Valley, nella costa sud-orientale, a Happy Valley nella parte centro-orientale dell’isola. Il percorso richiede, per essere completato, dai sei agli otto giorni ed il periodo migliore per avventurarsi va da aprile a settembre.
Lake Boomanjii, Jabiru Swamp, Lake benaroon, Central Station, Lake McKenzie, Lake Wabby, Valley of the Giants e Lake Garawongera, sono tutti luoghi dove è possibile accamparsi al massimo per due notti ma dopo aver ottenuto ovviamente l’apposito permesso.

Vita da mare, avventura ed esplorazione a piedi o in 4X4, birdwatching, immersioni e molto altro….che dire Fraser islands aspetta solo voi.

Lucia Limiti

Latest posts by francesco (see all)

Tag:,