I 5 miti da sfatare sul South Australia

23 novembre, 2014 nessun commento


Share

Molti turisti e viaggiatori vivono ancora di luoghi comuni e, nonostante la vivace vita di Adelaide e l’ampia possibilità di avventure di alto livello in tutte le regioni dello Stato, sopravvive nell’immaginario di molti l’idea di una terra con miriadi di barbecue in cui si tengono frequentemente incontri di wrestling fra coccodrilli. Siamo qui per sfatare qualche mito, cinque dei più diffusi per la precisione sulla cultura e lo stile di vita della gente del posto.

 

Mito 1 – I canguri saltano su e giù per le strade delle città e su ogni albero vive un simpatico coccoloso koala.

shutterstock_181990151

Sarete sorpresi di sapere che in South Australia non è possibile incontrare fauna selvatica nel centro di una grande città, se non durante una visita allo zoo. Tuttavia, il posto migliore per vivere un incontro diretto con gli animali è Kangaroo Island, la patria di canguri, leoni marini, koala, echidna e ornitorinchi. Inoltre, le aree remote all’interno del Parco dei Gawler Ranges, nella Eyre Peninsula, offrono la possibilità di seguire più da vicino tre diverse specie di canguri, così come emù e innumerevoli varietà di uccelli esotici.

 

Mito 2 – E’ troppo caldo per vivere nella Outback!

shutterstock_214211395

Tra aprile e ottobre, il clima è molto piacevole e tipico delle aree semi-desertiche. Tuttavia, può accadere che in alcuni mesi dell’anno in località come Coober Pedy si decida di vivere sottoterra, ormai da quasi 100 anni, per sfuggire alle temperature esterne eccessivamente calde. Coober Pedy, la “Capitale degli Opali”, celebrerà il suo centenario nel 2015. Nel gennaio 1915 vi è stato scoperto il primo opale e nel 1917, lavoratori edili, soldati di ritorno dalla prima guerra mondiale e molti altri nella speranza di un lavoro da minatore giunsero qui. Dovendo trovare un modo per sfuggire al caldo in superficie decisero di optare per rifugi sotterranei. Oggi, molti alberghi, residence, musei e persino chiese si trovano sotto la superficie della terra.

 

Mito 3 – Solo gli australiani possono cuocere il “gamberi” sul “barbie”.

shutterstock_15756880

Nella capitale dei pescatori del South Australia, Port Lincoln, tutti sono desiderosi di condividere i propri segreti per cucinare sul barbecue i preziosi gamberi (n.b. non li chiamano gamberetti). L’Eyre Peninsula è la casa della più grande flotta di pesca commerciale nel sud del mondo e la pesca nelle acque incontaminate al largo della costa di Coffin Bay include ostriche, tonno blu, aragoste e innumerevoli deliziosi pesci di acqua fredda. I viaggiatori possono scegliere dove gustare il pesce più fresco grazie alla Eyre Peninsula Culinary Adventure Guide, un opuscolo on-line che elenca i migliori ristoranti della regione.

 

Mito 4 – L’unica birra australiana è la Foster’s.

shutterstock_223784743

Le regioni vinicole del South Australia sono universalmente conosciute ma pochi sanno che anche il business della birra vive un momento di grande espansione in termini di popolarità. Gli abitanti del South Australia amano la birra, tanto che attualmente si assiste ad una esplosione di prodotti artigianali in tutto lo Stato. La birreria più antica di Adelaide, Coopers Brewery, è amata per le sue birre artigianali scure, le stesse dalla fondazione dell’attività di famiglia. Adelaide, conosciuta a livello mondiale come la “città delle chiese” e anche la città dei vecchi pub; ce ne sono più di 70 nel Central Business District e molti risalgono al 1800. Ma la birra non è amata solo in città. La Barossa Brewing Company è una fabbrica di birra sulle rive del fiume Murray che trae ispirazione dalla tradizione tedesca.

 

Mito 5 – Gli Aussie amano lo sport ma hanno poco senso artistico.

shutterstock_113473264

Gli eventi sportivi sono una parte significativa della cultura australiana, e questo è più che evidente ad Adelaide con il neo-ristrutturato Adelaide Oval Stadium dove si gioca a football australiano e a cricket. Tuttavia, il South Australia è anche conosciuto come “lo Stato dei festival” e Adelaide è una delle migliori città del mondo per festival ed eventi d’arte, tra cui l’annuale WOMADelaide, l’Adelaide Festival e l’Adelaide Fringe Festival.

southaustralia.it

Tag:, ,