Le 10 isole più belle del mondo

29 aprile, 2015 nessun commento


Share

I Travelers’ Choice Islands 2015 di Tripadvisor vedono al primo posto in classifica a livello mondiale Providenciales, nell’atollo di Turks and Caicos, per poi proseguire con Maui e arrivare in fondo alla numero dieci con Fernando De Noronha, isola che ancora non conosce tanto turismo e che quindi offre natura incontaminata.

1.    Providenciales, Caraibi
shutterstock_102218272

Che vogliate trascorrere del tempo in pieno relax o immersi nella barriera corallina, Providenciales è il mix perfetto. Parte di un arcipelago di 40 isole (Turks & Caicos), “Provo” vi accoglierà a braccia aperte con molteplici strutture e tante attività quali snorkeling, immersioni, pesca e golf. A Providenciales inoltre si trova la meravigliosa Grace Bay: le vostre infradito si toglieranno da sole di fronte ai 20 chilometri di soffice sabbia.

2.    Maui, Hawaii, USA

shutterstock_95105545

Sarà pure lontana (un paio di scali sono richiesti), ma una volta arrivati qui dimenticherete di essere negli Stati Uniti. Le Hawaii da sempre cercano di preservare la propria cultura, ben diversa da quella della madrepatria. Maui, la seconda isola più grande Hawaii, è ricca di scenari mozzafiato che faranno brillare gli occhi agli amanti degli spazi aperti. Escursioni, whale-watching e un ospite dormiente sull’isola: il vulcano Haleakala.
Da percorrere assolutamente in macchina, la scenica Hana Highway.

3.    Roatan, Honduras


shutterstock_133072610

Atterrate a Miami e prendete un diretto con American Airlines per Roatan, la più grande delle Bay Islands; poi tirate fuori 2$ e mangiate una baleda, la versione del posto del burrito; ovviamente posate le valigie in hotel e dato che a Roatan sono visibili il 90% delle specie di pesci caraibici del reef, fate snorkeling in uno dei punti più famosi, Camp Bay Beach.

4.    Santorini, Grecia

shutterstock_234918859

È vicina e suggestiva. Santorini, isola di origine vulcanica delle Cicladi, guadagna il quarto posto grazie all’atmosfera romantica, ai piccoli villaggi caratteristici e al blu e al bianco delle costruzioni che fanno da contrasto ai tramonti eccezionali, tra i più belli che vedrete. Le isolette vicine includono Thirassia, Nea Kameni, Palia Kameni e Aspronisi.
Alcune delle spiagge da non perdere? Baxedes, Koloumbos, Monolithos, Red Beach e Kamari.

5.    Koh Tao, Thailandia

shutterstock_132259766

La piccola isola di Koh Tao (21 km quadrati), prende il nome dalle tartarughe che si riproducevano sulle spiagge ed è una meta imperdibile se avete in progetto un tour della Thailandia. Se avete però pochi giorni da dedicargli, un buon modo per conoscerla è un tour di snorkeling che le numerose agenzie offrono.
Tra le spiagge da non perdere, Chalok Baan Kao, Haad Thien, Tanote Bay e Sairee Beach.

6.    Madeira, Portogallo

shutterstock_164131532

Nell’Oceano Atlantico, a nord ovest delle Isole Canarie c’è una piccola isola di nome Madeira che offre buon vino, gite in bicicletta, spiagge e clima eccezionale tutto l’anno. A proposito, se andate per festeggiare l’anno nuovo (sì, è fattibile: 15-20°C), vedrete il festival di fuochi d’artificio più grande al mondo!

7.    Bali, Indonesia

shutterstock_210581929

Fate una ricerca e vedete quanto costa affittare una villa a Bali… Sorpresi dei prezzi bassi? Ora che ne siete a conoscenza, basterà dirvi che ce n’è per tutti i gusti: troverete la tranquillità a nord, la vita notturna e onde da surfare a Kuta e parecchie scimmie nel santuario a Ubud.
Attività suggerite: trekking nel villaggio Mayong.

8.    Mauritius, Mauritius

shutterstock_237843298

L’Isola dei Cervi, le terre colorate di Chamarel, il lago sacro Grand Bassin, le spiagge; a Mauritius c’è davvero parecchio da fare. L’isola, a circa 500 km dal Madagascar è provvista di ottime strutture alberghiere quali Four Seasons, Sofitel e Veratour.
Da non perdere la capitale Port Louis con il suo pittoresco mercato.

9.    Bora Bora, Polinesia Francese

bora bora

La meta ideale per la luna di miele, la “perla del Pacifico”: basta guardare una sua foto e si rimane ammaliati dalle acque turchesi, dai bungalows e dalla lussureggiante vegetazione. I giganti del lusso come Meridien, InterContinental e St. Regis vi conquisteranno con colazione consegnata in stanza da una canoa e pavimento in vetro.
Fate cinque notti a Bora Bora, tre a Moorea e due a Tahiti.

10.   Fernando de Noronha, Brasile


shutterstock_170342363

Fernando de Noronha, l’isola principale e l’unica abitata dell’omonimo arcipelago vulcanico, è un vero e proprio paradiso ecologico che ospita, nelle sue acque turchesi e nella sua foresta tropicale, specie rare in via di estinzione.
È vero e proprio paradiso non solo per i subacquei, per i surfisti e per gli amanti del trekking ma anche per gli eco-turisti e per chi semplicemente è in cerca di sole e relax. L’isola offre diverse spiagge, quelle del Mar de Dentro protette dai venti, e quelle del Mar de Fora, esposte alle correnti dell’oceano Atlantico.