Il momento giusto per la Jamaica

24 novembre, 2015 nessun commento


Share

STA ARRIVANDO IL FREDDO? È IL MOMENTO GIUSTO PER LA JAMAICA!

Lasciatevi tentare da una vacanza in Jamaica proprio adesso che ci siamo appena dovuti rimettere addosso il cappotto! L’isola di Jamaica, interamente situata nel Mar dei Caraibi a differenza di molte altre isole della zona che in parte sono bagnate dall’oceano Atlantico, ha un clima particolarmente dolce che si riflette nei volti sorridenti e nel carattere aperto ed amichevole dei suoi abitanti. I venti non soffiano mai troppo impetuosi e gli uragani che colpiscono le isole circostanti difficilmente si abbattono anche sulla Jamaica. Le sue spiagge color champagne permettono una più lunga esposizione al sole a differenza di spiagge più bianche o più rosa dove la rifrazione solare può essere fastidiosa per la vista e causare mal di testa.

Non a caso il numero dei visitatori italiani in Jamaica aumenta :  + 27,8% nello scorso mese di settembre!

shutterstock_289464911-min

NOTIZIE DAGLI ALBERGHI 

Con una vasta offerta di boutique hotel la Jamaica è quello che fa per voi. Prendiamo ad esempio il Jamaica Inn di Ocho Rios, hotel storico che rispetta i principi del feng shui, dove hanno soggiornato personaggi famosi con Marilyn Monroe ed Arthur Miller, Ian Fleming e Errol Flynn. Costruito come un anfiteatro si snoda attorno ad un lungo portico ombreggiato con camere  in stile coloniale che  godono tutte della vista della splendida spiaggia. Dotate di un ampia veranda – salotto, le camere  prive di televisione e radio permettono un soggiorno all’insegna della vera pace.

Con camere ugualmente prive di radio e televisione, sulla costa est nei pressi di Port Antonio c’è i l’hotel Mockingbird Hill, rifugio altrettanto esclusivo – ha solo 10 camere –  immerso in uno splendido giardino tropicale. Vicino alle Blue Mountain permette di programmare con facilità escursioni di trek,  bird watching  e rafting oppure di seguire in hotel un appassionante corso di cucina interattiva.

 

 

NON SOLO SPIAGGE E MARE

Vivamente consigliata se vi trovate dalle parti di Ocho Rios la visita alla Prospect Plantation. Su un camioncino aperto avrete la possibilità di odorare le inebrianti essenze delle spezie jamaicane e conoscere i prodotti della terra caraibica : cassava, noci di cocco, canna da zucchero e il tipico albero dell’ all spice le cui bacche – utilizzate nella cucina locale – racchiudono mille sapori. Ma la “ chicca” di questa escursione è la great house che domina la meravigliosa tenuta, la casa un tempo abitata dai proprietari della piantagione, interamente arredata in stile vittoriano. Nella splendida veranda con vista sul mare si tengono adesso corsi di cucina.

A un Jamaicano il Man Booker Prize 

Marlon James ha vinto il Man Booker Prize. Il suo ‘Breve storia di sette omicidi’ e’ uscito un mese fa per Frassinelli  e si e’ imposto sugli altri titoli a contendersi il piu’ importante premio letterario per i libri in lingua inglese. Nominato miglior libro dell’anno da tutte le testate specializzate, e’ un ambizioso e compiuto ritratto del lato oscuro della Jamaica, che si sviluppa nell’arco di un ventennio, a partire dal tentato omicidio di Bob Marley avvenuto nel 1976.

Tag:,