Imparare una nuova lingua: proposito per il 2016

3 dicembre, 2015 nessun commento


Share

Ogni gennaio Babbel, la app per imparare facilmente le lingue, registra un boom di nuovi abbonati.

Imparare una nuova lingua è sempre ai primi posti, infatti, della classifica dei buoni propositi per l’anno nuovo insieme alle intenzioni più classiche di dimagrire, fare più sport e smettere di fumare. Ma come perseguire gli obiettivi? Il segreto sta nel concentrarsi su uno scopo aumentando così la probabilità di riuscita.

Ecco i cinque motivi per cui lo studio di una nuova lingua straniera dovrebbe essere il proposito da mantenere quest’anno.

1. Essere più felici

Imparare una nuova lingua provoca lo stesso piacere di quando si fa sesso o si mangia cioccolata: ne è responsabile una parte del cervello conosciuta come “nucleo striato” che si attiva quando si compiono queste attività.

shutterstock_2188963842. Stimolare la mente

Conoscere una seconda lingua migliora le capacità cognitive e può rallentare l’insorgere di malattie come la demenza di 5 anni.

Questo effetto è percepibile anche nella vita di ogni giorno: il 94% degli utenti italiani di Babbel ritengono che imparare una lingua straniera aiuti a restare in forma mentalmente.

3. Migliorare le opportunità di carriera

Sapere una seconda lingua è sempre più richiesto nel mondo del lavoro. Questa abilità è infatti tra le caratteristiche più ricercate dalle aziende, in particolare la conoscenza dell’inglese, con l’83% delle preferenze.

Anche nel sondaggio di Babbel la carriera è un fattore di scelta molto importante, specialmente tra i giovani: il 57% dei ragazzi tra i 18 e i 24 anni dice di imparare una lingua straniera per migliorare le loro opportunità di carriera e il 98% di loro ritiene che li aiuterà a trovare lavoro.

4. Aumentare la fiducia in se stessi

Poter comunicare in un’altra lingua aumenta la fiducia in se stessi: lo  pensa l’88% degli italiani che ha partecipato al sondaggio di Babbel. Il fatto di poter comunicare in un’altra lingua e di poter interagire autonomamente all’interno di nuove realtà dà un senso di riuscita molto forte che migliora la percezione di se stessi.

5. Conoscere nuovi amici

È un semplice calcolo: con l’inglese si può comunicare con 360 milioni di persone, con lo spagnolo puoi farlo con altri 405 milioni e con il russo, ad esempio, si possono conoscerne 144 milioni in più.

E gli utenti di Babbel lo sanno: l’83% pensa di poter conoscere nuovi amici sapendo un’altra lingua.

 

Ecco l’infografica completa:

 

Babbel_NYEInfo_v2_ITA_NEW_1