Il Carnevale di Aruba: uno dei più colorati e affascinanti

19 gennaio, 2016 nessun commento


Share

Sull’isola di Aruba è iniziata la 62° Edizione del Carnevale, tra musica, eventi, feste, balli e abiti spettacolari nella capitale Oranjestad e lungo le stradine assolate e caratteristiche della cittadina di San Nicolas, in un atmosfera elettrizzante e frenetica.

shutterstock_175767878
Il Carnevale, che si festeggia nei mesi di gennaio e febbraio 2016, è la manifestazione più importante sull’Isola. Spettacolari parate, feste in strada, eventi musicali attraggono e intrattengono migliaia di turisti provenienti da tutto il mondo oltre che abitanti dell’Isola orgogliosi della loro storia e delle loro origini.

Aruba non è solo spiaggia, mare cristallino e sole: La Happy Island, infatti, si distingue per l’affascinante incontro di tradizioni ed eventi come il Carnevale, che si sono radicate nello stile di vita isola di aruba carnevale (3)della sua popolazione. Influenze latine, europee e amerinde hanno dato vita ad un melting-pot culturale che rende questa meta incredibilmente affascinante.
Durante le settimane di festeggiamenti l’Isola si tinge di colori sfavillanti: gli abiti dei ballerini sono dei veri e propri capolavori di sartoria, i copricapo hanno colori sgargianti e forme sfarzose. I costumi dei figuranti sono ricchi e variegati, vere e proprie opere d’arte grazie soprattutto all’abilità degli Island’s Carnaval designers che dedicano mesi e mesi di lavorazione alla creazione dell’abito.

La tradizione prevede che ogni gruppo scelga un tema generale, che può essere un particolare materiale, un disegno o un colore, per poi lasciare che il designer metta liberamente in pratica la sua creatività realizzando abiti e maschere ad effetto. La difficoltà del lavoro consiste proprio nel temperare la propria creatività ed immaginazione con la conoscenza dei materiali, di modo che la maschera, per quanto vistosa e costruita, possa essere indossata senza troppi sacrifici e permetta al ballerino di muoversi liberamente.

Tra i gruppi ricordiamo il Los Laga Bai, il più vecchio tra quelli ancora oggi in attività, conosciuto per aver ricevuto più volte di tutti i premi “gruppo più creativo” e “gruppo più vivace” e il Majestic, nato solo da 7 anni eppure già vincitore del titolo “Carnival Group of the Year” per ben 3 volte.

isola di aruba carnevale (4)_1Moltissimi gli eventi gratuiti lungo le strade: sfilate di partecipanti in maschera con accompagnamento di band musicali e di carri adornati; concorsi di musica calypso, soca e tumba e la gran parata finale che si terrà ad Oranjestad il prossimo 7 Febbraio.
Le elezioni della regina del Carnevale è uno degli eventi più amati: dal 1955 ad oggi infatti le giovani ragazze dell’isola si sono messe in gara per il titolo più prestigioso della stagione, il Carnival Queen.

E in più, ogni giovedì del mese, tutto l’anno, gli arubani permettono di assaporare e scoprire un po’ di cultura locale nella piccola cittadina di San Nicolas, a Sud dell’isola. Il Carrubian Festival, la sua musica, i ballerini, gli spettacoli dal vivo e le bancarelle di cibo locale fanno vivere tutto l’anno l’esperienza del divertente e caratteristico Carnevale caraibico.