La Scozia vanta un grande, anzi grandissimo, numero di castelli. Troverete imponenti castelli al centro delle città e alcuni castelli in rovina sulle suggestive scogliere, dove potrete scattare magnifiche foto.
Visitate uno dei castelli più famosi della Scozia tra Edimburgo, Stirling o Eilean Donan, o una perle più rare, Dunnottar, Glamis o Caerlaverock.

Dunnottar Castle coast Stonehaven

 

2. LA TRADIZIONE DEL CEILIDH

Il Ceilidh scozzese è una straordinaria celebrazione di tutti gli aspetti della cultura nazionale: musica, danza, cibo e tanta allegria. Tutti sono benvenuti e non occorre conoscere i balli tradizionali. I passi vengono spiegati prima di ogni esibizione, tanto che imparerete senza difficoltà e sarete subito pronti per scatenarvi in pista.

I festeggiamenti del Ceilidh si svolgono in tutto il Paese e possono consistere in una semplice serata fuori con gli amici o in una manifestazione all’interno di un festival più grande.

Highland Games Dancers

 

3. PARTECIPARE A UN EVENTO

La Scozia offre migliaia di eventi, tuttavia per organizzare la vacanza perfetta, vi consigliamo di cercare un evento capace di trasmettere realmente un pezzo della cultura scozzese. In estate, potete assistere o perfino partecipare ai giochi delle Highlands, un incredibile spettacolo di musica, danze e agguerrite sfide.

In alternativa, potete partecipare a uno dei festival del fuoco che si svolgono nei mesi invernali. Le Isole Shetland celebrano la propria storia con la parata vichinga di Up Helly Aa, a Dumfries & Galloway viene bruciato un uomo di legno gigante nel corso della stravagante manifestazione musicale nota come Wickerman Festival, mentre in occasione dell’Hogmanay, vengono allestiti numerosi falò ed è possibile assistere allo Stonehaven Fireballs Festival, in cui alcuni uomini lanciano palle infuocate tutt’intorno e poi nel fiume!

Up Helly Aa Lerwick

 

4. UNO SGUARDO VERSO IL CIELO

I paesaggi in Scozia sono straordinari – foreste, montagne, fiumi e città – ma non dimenticate di alzare gli occhi al cielo.

Durante i mesi invernali potrete ammirare l’aurora boreale in Scozia, uno straordinario fenomeno naturale con luci verdi, viola , rosa e blu che sfrecciano nel cielo. Il punto migliore da cui ammirare il fenomeno è il nord del Paese, anche se talvolta è visibile da qualsiasi località della Scozia, se il tempo e le condizioni lo permettono.

Se vi trovate in campagna, potete godere di una spettacolare vista del cielo stellato. Ci sono diversi siti di osservazione astronomica, che consentono di ammirare 7.000 stelle a occhio nudo, grazie alla mancanza di inquinamento luminoso.

Dark Sky Observatory night

 

5. BAGNARSI UN PO’

No, non quando piove. Troverete una sorprendente varietà di sport acquatici per una vacanza all’insegna del divertimento. Dal surf e windsurf professionale al largo delle coste fino alle immersioni in acque profonde per osservare relitti, ce n’è per tutti i gusti. I nostri fiumi sono perfetti per praticare diversi sport, come kayak, canyoning, tubing e river-bugging.

Windsurfing

 

6. VIAGGIARE INDIETRO NEL TEMPO

Se desiderate ricostruire il vostro albero genealogico, risalire alle vostre origini scozzesi e scoprire come vivevano i vostri antenati, o semplicemente desiderate saperne di più sulla storia della Scozia, ci sono diverse attrazioni che vi lasceranno a bocca aperta.

Tornate indietro nel tempo visitando i principali musei: ad esempio, il National Museum of Scotland con sede a Edimburgo prevede migliaia di mostre. Oppure visitate i luoghi in cui vivevano gli scozzesi un tempo: i megaliti di Callanish nelle Isole Ebridi Esterne e il Cuore delle Orcadi neolitiche risalgono entrambi a più di 5.000 anni fa.

Calanais Standing Stones colourful sky

 

7. MANGIAR BENE

La cucina scozzese va ben oltre l’haggis. Non neghiamo che l’haggis sia una vera specialità, ma la cucina scozzese ha moltissimo altro da offrire.

Potrete scegliere di cenare in deliziosi ristoranti stellati Michelin, di gustare il tradizionale fish and chips in riva al mare o di deliziare il palato con gli assaggini offerti presso i mercati e le fiere dei piccoli agricoltori.

Potete acquistare i prodotti e cucinarli autonomamente oppure lasciare che gli chef preparino per voi deliziosi piatti. È difficile trovare prodotti che non siano strettamente autoctoni e unici della cultura scozzese, come l’agnello alimentato con alghe marine, la nostra bistecca di Aberdeen Angus e, naturalmente, il whisky.

A dish served at Seafood Restaurant

 

8. FARE NUOVE AMICIZIE

Vista l’ospitalità del popolo scozzese, non è difficile fare nuove amicizie. Per ammirare la fauna selvatica, basta guardarsi intorno, sia nella campagna circostante che presso attrazioni specifiche. Incontrate i famosi panda giganti presso lo Zoo di Edimburgo oppure raggiungete il Parco nazionale di Cairngorms per trovare il 25 per cento delle specie più rare e minacciate di tutto il Regno Unito.

Potete avvicinarvi agli animali oppure osservarli tramite telecamere a circuito chiuso; in alternativa potete scegliere di visitare un’attrazione specifica per avere più informazioni sulle diverse specie.

Panda Tian Tian

 

9. PANORAMI STRAORDINARI

Ovunque vi troviate, la Scozia è una vera meraviglia. Tuttavia alcune località sono più indicate di altre per ammirare gli splendidi paesaggi scozzesi. Non perdetevi gli spettacolari panorami di cui si può godere da Calton Hill a Edimburgo, dal National Wallace Monument vicino Stirling o da uno dei 290 “munro”.

Loch Katrine from Ben Aan summit