5 Motivi per andare in Val Venosta

9 giugno, 2016 nessun commento


Share

Quando si parla di Alto Adige la prima cosa che viene in mente sono le montagne innevate, gli sci, le giornate sulle piste, ma la Val Venosta è meravigliosa anche l’estate, anzi è uno dei periodi più belli per vivere questa incredibile terra! Ecco 5 motivi per prenotare una vacanza in Val Venosta… perché certe esperienze potete farlo solo qui!

shutterstock_322292516

1. La festa delle Fragole! Un weekend all’insegna del buonissimo

frutto che in Val Martello trova il clima ideale per la sua maturazione. La festa si aprirà con il taglio della torta gigante alle fragole entrata nel Guinness dei primati per le sue dimensioni e durante l’evento verrà eletta anche la Regina delle fragole! Quando? Il 25 e 26 giugno 2016.
2. Solda Transumanza degli Yak
Avete mai pensato di fare una bella passeggiata in compagnia di Reinhold Messner il famoso alpinista estremo e di partecipare all’escursione che condurrà i simpatici yak fino agli alpeggi situati ai piedi del Gran Zebrù? Il 28 giugno 2016 potrete cogliere questa occasione davvero unica!

3. La Corsa al Lago di Resia: un lago davvero suggestivo che per gli amanti della corsa

Il 16 luglio 2016 diventa lo scenario di un appuntamento da non perdere: il “Giro Lago di Resia” con un percorso di 15,3 km! Se volete correre, ma non gareggiare potrete partecipare alla “Corsa Just for Fun” e anche i più piccoli avranno una corsa tutta loro! www.girolagodiresia.it

 

4. La Festa del Marmo e delle Albicocche

Lasa è famosa per due cose: il suo “oro bianco”, il finissimo marmo celebre in tutto il mondo e le sue albicocche che per bontà non hanno eguali.”Marmor und Marillen” dal 6 al 7 agosto 2016, è la festa che vuole celebrare due pilastri della vita di questa zona.

bici2

5. Il Parco Nazionale dello Stelvio il 27 agosto 2016 invita tutti i ciclisti e appassionati delle fantastiche vie alpine a percorrere in sella tutte le zone climatiche del Parco Nazionale: dalla verde natura del fondovalle fin su nella regione dei ghiacciai del gigantesco Ortles. Superare un dislivello di quasi 2.000 metri su un tracciato di 25 km è una grandiosa avventura, un incontro con la natura in un paesaggio pieno di curve!

E se questo non dovesse bastare … Ricordatevi che la Val Venosta è famosa per:

1) Il clima
2) I panorami mozzafiato
3) Le Mele
4) La pista ciclabile Via Claudia Augusta
5) Il monastero benedettino più alto dell’Alto Adige 6) La distilleria Puni, l’unica di Whisky in Italia
7) I Masi
8) Le malghe
9) Il buon cibo
10) E last but not least l’accoglienza di persone fantastiche!