Italiani in spiaggia tra prova costume, stile e buone maniere

19 luglio, 2016 nessun commento


Share

Puntuale come ogni anno, per gli italiani arriva il momento della prova costume: diete drastiche e assiduo allenamento avranno dato i loro frutti per farci apparire in perfetta forma? Ma se è vero che siamo tra i più vanitosi e attenti alla forma fisica è altrettanto vero che ci riveliamo essere anche molto criticoni nei confronti dei nostri connazionali, come emerge dal sondaggio condotto da lastminute.com sulle abitudini degli italiani in spiaggia.

Gli italiani infatti, che hanno particolarmente a cuore la moda e la cura personale, hanno parecchio da ridire sullo stile e sulle buone maniere dei connazionali in vacanza, soprattutto sotto l’ombrellone.

Dal sondaggio condotto da lastminute.com emerge che in spiaggia ci sono look che fanno rabbrividire uomini e donne… quali?
Indossare tacchi alti (60%), muta da sub (30%) e bikini che non lasciano spazio all’immaginazione (26%) per le donne; perizoma (69%), slip da bagno molto stretti (41%) o un mankini alla Borat (31%), per gli uomini!

shutterstock_390608917

E se gli italiani arricciano il naso e spettegolano sull’aspetto altrui è perché l’aspetto fisico è per loro un must soprattutto in vacanza! O almeno per una buona parte di loro, visto che al 38% è capitato di dover tenere in dentro la pancia per sembrare più magri davanti agli altri bagnanti (e per apparire perfetti nel selfie in spiaggia!).

Proprio per arrivare in forma alla prova costume, gli italiani si affrettano a correre ai ripari. Ben il 22% dichiara di sottoporsi a dieta rigida (con un 17 % che spera di perdere 3 kg prima di partire per le vacanze), il 18% intensifica le visite in palestra e il 10% mette al bando i carboidrati. C’è poi un 11% che spera nella miracolosa crema anti-grasso del momento!

E non c’è da stupirsi troppo se noterete più di una ragazza intenta a mettersi il mascara sotto l’ombrellone, perché circa un’italiana su due (43%) dichiara di truccarsi in spiaggia per sembrare più attraente.

Italiani alla prova buone maniere… in spiaggia

Le buone maniere non dovrebbero mai andare in vacanza…soprattutto in spiaggia, quando condividere un minuscolo lembo di spiaggia con uno sconosciuto mette a dura prova i nervi del più rilassato dei vacanzieri!

Tutti almeno una volta abbiamo avuto da ridire sui nostri vicini di ombrellone e le loro non proprio buone maniere: tra gonfiabili rubati, lettini spostati senza permesso e coppiette   appartate, la lista dei comportamenti da spiaggia più odiati a quanto pare è più lunga delle vacanze stesse!

Ecco le 5 cose che gli italiani davvero non sopportano mentre si godono il sole e il meritato riposo sdraiati in riva al mare:

  1. Chi sbatte gli asciugamani inondando di sabbia gli altri bagnanti – che magari si erano cosparsi di crema un minuto prima (66%)
  2. Chi se ne va lasciando dietro di sè “souvenir” non proprio graditi come pile di immondizia (64%)
  3. Chi, sempre connesso anche in vacanza, incurante del relax altrui parla al telefono ad alta voce mettendo tutti gli altri al corrente della propria vita (51%)
  4. Chi, scambiando la spiaggia per una discoteca, mette la musica a tutto volume (49%)
  5. I fumatori… ok siamo all’aperto ma le cicche disseminate nella sabbia proprio non ci piacciono (41%)