Il turismo protagonista dell’economia della Repubblica Dominicana

11 gennaio, 2017 nessun commento


Share

La Repubblica Dominicana, con i suoi 5.352.501 di stranieri non residenti arrivati da gennaio a novembre 2016 nel paese, registrando un +6,7% rispetto al 2015, conferma che il settore turistico è diventato uno dei principali motori di sviluppo della macro economia dell’isola. L’obiettivo per il 2017 prevede un incremento degli arrivi del +6% per poter raggiungere il traguardo dei dieci milioni di turisti entro il 2022, indicato dal Presidente Danilo Medina.

Il 2016 è stato uno degli anni più produttivi per il turismo, secondo il presidente di Asonahores (Associazione degli hotel e delle istituzioni turistiche in Repubblica Dominicana) contribuendo al prodotto interno lordo per un 16%. Secondo il Banco Centrale nel periodo gennaio – settembre i ricavi ottenuti dall’attività di hotel, locali e ristoranti hanno avuto un incremento del 5,9% che si aggiunge al 10% ottenuto dalla spesa turistica.

Le visite dei crocieristi nei diversi porti del paese hanno contribuito a questo risultato con più di 500.000 turisti da gennaio a novembre. Le crociere sono state un’opportunità importante per la destinazione soprattutto grazie al nuovo terminal di Puerto Plata, nella baia di Maimón a nord del paese, che è stato un punto chiave per l’incremento di arrivi turistici.

Dati i numeri degli arrivi globali in crescita negli ultimi anni, sono dieci le nuove strutture alberghiere inaugurate nel 2016 e ben quattro solo a Punta Cana nella parte est dell’isola. Oltre Punta Cana, anche Santo Domingo, Juan Dolio, La Romana, Sosúa e Puerto Plata sono stati i principali poli turistici caratterizzati da nuove aperture. A Punta Cana sono stati inaugurati il Nickelodeon Resort, l’Excellence El Carmen, il Luxury Bahía Príncipe Fantasía Don Pablo Collection e il Riu. A Santo Domingo l’hotel Intercontinental Real, per poi proseguire con la Casa Hemingway e Emotions by Hodelpa a Juan Dolio, e nella costa Nord, la catena AM Resorts ha aperto il Sunscape Puerto Plata nel complesso di Playa Dorada insime all’Ocean Village Deluxe, per terminare con il Dreams Dominicus a La Romana.

Secondo uno studio realizzato negli Stati Uniti dedicato all’indice di qualità del Turismo nei Caraibi, la Repubblica Dominicana, tra i 28 paesi analizzati, si trova in prima posizione come destinazione turistica innanzitutto per l’ampia offerta di intrattenimento, connessioni di trasporto con altri paesi e per l’offerta alberghiera ma anche per le attrazioni sportive, di avventura e per la variegata proposta gastronomica.