Solcando le acque del Mekong

25 febbraio, 2015 nessun commento


Share

 Un modo autentico e rilassante di scoprire i meravigliosi scenari di Vietnam e Cambogia, lasciandosi dondolare dalle acque di un Mekong formato lusso: Aqua Mekong Cruise è la compagnia crocieristica che offre servizi up-level a bordo delle proprie navi per vivere in maniera esclusiva questa parte di Indocina.

Ecco la proposta de LA FABBRICA DEI SOGNI per un’esperienza unica lunga 8 giorni.

Dal Tibet al Mar della Cina, il Mekong in 4.880 km raggruppa un ecosistema tanto vario da essere secondo solo al Rio delle Amazzoni. Gigantesco, maestoso, forgia gran parte della Penisola indocinese lambendo paesaggi pittoreschi di Vietnam, Cambogia, Thailandia, Laos, Birmania e Cina. In questo viaggio scoprirete il delta del Mekong attraverso Vietnam e Cambogia, in una crociera che fa di lusso, relax e lentezza i propri leitmotiv.

 

CHECK-IN: Crociera di lusso Vietnam/Cambogia

Durata: 8 giorni

Itinerario: Ho Chi Minh/My Tho/Mekong/Binh Thanh Island/Tam Nong Bird/Vinh Xuong/Ka’am Samnor/Koh Oknha Tey/Preah Prosop/Phnom Penh/Tonle Sap/Koh Chen/Kampong Chhnang/Chhnok Tru/Lago Tonle Sap/Moat Khla/Prek Toal/Lago Tonle Sap/Siem Reap.

Partenze: ogni venerdì

Quota a partire da: € 6.670,00 a persona in camera doppia. 

La quota pacchetto include: – 7 pernottamenti con trattamento di pensione completa – Le bevande (non alcoliche, eccetto vino e birra locali)  – Visite, escursioni ed ingressi come da programma con guide parlanti inglese

– Servizio di assistenza parlante inglese per i trasferimenti

La quota non include: – Voli intercontinentali – Tasse aeroportuali   – Spese personali e le mance – Tutti i servizi non menzionati chiaramente nella quota pacchetto comprende.

mekong

 

Dopo il volo intercontinentale attraverserete la scenografica campagna vietnamitadi My Tho fino al punto d’imbarco sull’Aqua Mekong, dove vi verrà assegnata la vostra suite fronte fiume. La navigazione inizia ma, lontano dall’essere monotona, propone da subito interessanti escursioni e attività per entrare in contatto con le genti che vivono e commerciano lungo il delta del fiume. Potrete salire sulle sampan, le imbarcazioni a fondo piatto con cui la popolazione del luogo si reca al mercato trasportando le merci. Proseguirete l’esplorazione di quest’area a piedi o in bicicletta prima della visita pomeridiana a Binh Thanh Island, dove gli abitanti del villaggio tessono tappeti e cesti con canne di fiume e aderiscono alla pratica indigena dello Hoa Hao Buddismo, in cui l’accento è posto sulla modestia che l’uomo deve mostrare.

Il mattino seguente partenza per Tam Nong, il più grande santuario degli uccelli del Vietnam del Sud, grande circa 7.300 ettari. Questo parco nazionale protetto ospita oltre 200 specie di uccelli acquatici che rappresentano circa un quarto della popolazione di uccelli del paese. La navigazione procede poi, attraverso una foresta lussureggiante abitata da rare anatre bianche, cicogne colorate, pellicani e gru che potrete osservare da bordo piscina.

L’ingresso in Cambogia sarà segnato dalla visita di Koh Oknha Tey, una bell’isola che sorge proprio al centro del Mekong. Potrete muovervi in tuk-tuk, visitando alcuni villaggi di tessitori per proseguire poi, a bordo della nave da crociera, verso la successiva tappa:

Preah Prosop. Tipico villaggio Khmer formato da palafitte, ci permetterà di sperimentare l’autentica vita cambogiana incontaminata dal mondo esterno.

La navigazione vi porta a Phnom Penh: templi buddisti, ville coloniali francesi ed il Palazzo Reale offrono da sfondo a negozi chic e ad una  cosmopolita vita notturna.

834903d1100512b2ebabaf6e24984a843d03461e

Il giorno seguente, tappa a Koh Chen, o ‘isola cinese’ in Khmer.

Nel corso della giornata continuerete ad esplorare la vita lungo il fiume nel villaggio galleggiante di Kampong Chhnang. Proseguimento della navigazione verso il lago Tonle Sap, designato come Riserva della Biosfera dall’UNESCO nel 1997. Visiterete il villaggio di Chnok Tru, del tutto autosufficiente. Ultima tappa prima dello sbarco a Siem Reap è il villaggio di pescatori di Moat Khla, ultimo paese della provincia di Siem Reap accessibile solo dall’acqua.

Tag:, ,